Home Bici Lightest: il kit superleggero è su Indiegogo

Lightest: il kit superleggero è su Indiegogo

4
CONDIVIDI

Lightest, il kit super leggero sbarca su Indiegogo. L’ultimo nato casa di Bikee Bike, da 1,6 kg di peso cerca “azionisti”. La campagna si annuncia come un successo per un kit che ha già stupito gli Usa.

C’è voluto un po’ più tempo del previsto. Ma da lunedì 16 marzo Bikee Bike ha lanciato la campagna di crowdfunding per il suo ultimo Lightest. SI tratta di un kit per trasformare le normali biciclette muscolari in e-bike del peso di 1,6 kg e che sta in una mano.

Lightest è un kit rivoluzionario

Noi di Vaielettrico ne avevamo parlato in anteprima assoluta lo scorso gennaio. E siamo lieti di annunciare la campagna su Indiegogo di un dispositivo che promette di essere rivoluzionario e che ha già stupito tanti in giro per il mondo. Dalla Francia, alla Germania fino agli Stati Uniti, mercato che Bikee Bike conta di conquistare con le due versioni super potenti di Lightest.

Lightest è il secondo progetto di Bikee Bike dopo il kit e-bike BEST che dispone di una coppia nominale di 120Nm. Connettività smartphone attraverso l’app dedicata e 5 versioni di potenza. Da 250W fino a 1500W. Bikee Bike ha anche approntato una pagina in cui risponde a molte domande sul suo nuovo prodotto: la trovate qui.

«In questi anni, sempre più persone hanno iniziato a chiederci un sistema leggero ed economico  dice Matteo Spaggiari, titolare dell’azienda – questa richiesta mi teneva sveglio la notte. La sfida era quella di creare qualcosa di estremamente leggero, compatto e dalle buone le prestazioni,  mantenendo al contempo un basso costo».

Le novità micro di Lightest

Il sistema include anche un sensore di coppia che rileva la pressione sui pedali e in base a questo valore regola l’assistenza fornita dal motore. Un’altra caratteristica interessante è costituita dalla possibilità di rilevare la frequenza del battito cardiaco con l’upgrade Superhero. Questa versione permette di connettere il sistema allo smartphone attraverso l’App Bikee Bike, che andrà a fungere da display permettendo di intervenire sulle diverse modalità di erogazione.

L’App si connette anche con la fascia cardio permettendo di impostare il numero di battiti cardiaci che si vuole mantenere durante la pedalata: il sistema andrà a regolare automaticamente l’assistenza per mantenere il target di battiti selezionato.

Quanto costa Lightest?

La versione Superhero è disponibile su Indiegogo con un sovrapprezzo di 99€ e permette di controllare il sistema anche attraverso un acceleratore, che nella versione europea funziona solo pedalando mentre, per le altre versioni di potenza, permette di azionare il motore anche solo attraverso la manopola del gas, senza pedalare.

Tocco finale per gli amanti dell’high-tech: a richiesta Lightest può essere equipaggiato con il KERS, ossia il sistema di frenata rigenerativa. Si tratta di un’applicazione unica nei motori centrali, che permette di ricaricare la batteria in discesa con una frenata elettronica del motore, in grado di convertire l’energia cinetica in ricarica per la batteria. Per poter sfruttare questa caratteristica, il costruttore specifica che è necessario adottare un cambio al mozzo. Bloccandone la ruota libera interna: questo permette al moto di essere trasferito dalla ruota al pignone motore affinché possa rigenerare.

Sul sito aziendale sono sempre disponibili alcune varianti del motore Best aggiornato al 2020 e le batterie griffate Bikee Bike.

4 COMMENTI

  1. Possibile sapere dove si compra e il kit per montaggio. Questo dopo la pandemia che ci sta addosso. Grazie

Comments are closed.