Home Alla ricarica Le nuove tariffe di ricarica Audi

Le nuove tariffe di ricarica Audi

2
CONDIVIDI

Le nuove tariffe di ricarica Audi: la Casa tedesca aggiorna i prezzi dei vari profili del suo e-tron Charging Service, attivo dal 1°gennaio in 27 Paesi europei.

le nuove tariffe della ricarica AudiLe nuove tariffe di ricarica Audi: le HPC a 0,35+ canone mensile

Tre piani tariffari e accesso con un unico contratto a oltre 400mila punti di ricarica in Europa, dei quali oltre 31mila in Italia. Così la Casa premium del gruppo Volkswagen presenta la sua nuova offerta di ricarica. Parlando di “tariffa a consumo estremamente conveniente per la rete Ionity: 0,35 euro/kWh anziché 0,79 euro/kWh optando per il piano Pro“. Nel mirino c’è sempre Tesla con i prezzi tradizionalmente competitivi dei Supercharger, appena ribassati. E l’offerta appare particolarmente competitiva proprio nella ricarica ad alta potenza nel profilo Pro, che prevede un canone mensile di 14,99 euro. Può sembrare paradossale il prezzo di 0,35 nelle ricariche da 150 kW in su  di Ionity, inferiore rispetto al costo delle colonnine in AC (0,45) e in DC/HPC (0,58) delle altre reti. Ricordiamo che però che Ionity è la rete europea di cui il Gruppo Volkswagen-Audi è uno dei fondatori.

le nuove tariffe di ricarica audiPer Tesla prezzi diversi a seconda degli orari e delle stazioni

Ci sono poi altri due profili tariffari nella ricarica Audi. Sono il Basic, per chi non vuole pagare canoni (si parte da 0,60 per le ricariche in AC) e il Plus (da 0,50, ma con un canone di 7,99 euro al mese). Il primo, in particolare, è pensato per chi ricarica abitualmente a casa e solo occasionalmente fa viaggi lunghi che richiedano rifornimenti alla colonnina. Audi enfatizza il fatto che queste tariffe saranno valide in tutta Europa, senza che ci si debba preoccupare dei prezzi locali. Ricordando che sulla rete Ionity (e all’estero nelle stazioni Aral) è disponibile la ricarica plug&play, senza app né tessera. È la colonnina a “riconoscere” il connettore dell’auto e ad abilitare la ricarica addebitandone poi il costo. Si tratta di una tecnologia disponibile da tempo nei Supercharger Tesla. Quanto alle tariffe, la marca di Elon Musk ha scelto una strategia diversa, differenziando le tariffe a seconda della stazione e degli orari. In Italia, in media, le tariffe off-peak (fuori dall’orario di punta 16-20) e on-peak (dalle 16 alle 20) sono rispettivamente 0,60€ al kWh e 0,67€ al kWh.

Apri commenti

2 COMMENTI

  1. Attenzione: bisogna fare i conti e NON fidarsi dei comunicati pubblicitari !
    Audi richiede un impegno annuo ovvero 96 o 180 €!
    mentre ad esempio A2A, EnelX e Tesla sono mensili
    Ionity, in Italia, praticamente NON è presente: FreeToX ad esempio ha molte più stazioni.
    Infine una curiosità: con l’abbonamento Audi Pro quanto pago la ricarica presso FreeToX ?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome