Home Aziende e flotte Le consegne del panificio in elettrico, anche nella piccola Nuoro

Le consegne del panificio in elettrico, anche nella piccola Nuoro

0
CONDIVIDI

Le consegne in elettrico  nelle grandi città (guarda), ma pure nelle piccole realtà. Succede a Nuoro con la ditta Fensek, un panificio storico, che alle 5 del mattino fa il tour dei bar con un Nissan e-NV200.

All’alba il furgone carico di bontà scivola per le strade di Nuoro, dai quartieri periferici alle viuzze del centro dove fa il tour dei locali storici. Un giro silenzioso che non disturba e non inquina, quindi in linea con la consegna di prodotti freschi da forno.

Prima il noleggio  e poi l’acquisto 

Il furgone nel Corso di Nuoro

Nella scelta delle emissioni zero non  c’è  stata una particolare filosofia: “L’idea è nata per caso – spiega il titolare Ignazio Secchiavevamo necessità di un furgone e la concessionaria ci ha permesso di averlo in prova per 12 mesi a noleggio. L’esperienza è stata positiva e così si è scelto di acquistarlo. Un mezzo valido, capiente che ci permette di fare le consegne delle cinque nei bar”.

Autonomia da 140 km

Il passaggio dal noleggio all’acquisto è stato quasi automatico. Imprenditori soddisfatti: “Risponde alle nostre esigenze, questo è l’elemento principale della scelta. Risparmiamo sulla spesa del carburante che si è dimezzata. Con circa 4 euro facciamo sui 150 chilometri – sottolinea Secchi -. L’autonomia è di circa 140 km: la distanza che ci permette di coprire il giro. La ricarica la facciamo in azienda, con la presa normale, si impiegano circa 5 ore

Le consegne senza disturbo

L’imprenditore nuorese promuove l’acquisto: “Tra i benefici vi sono la riduzione rispettivamente dell’inquinamento acustico e di quello ambientale con l’abbattimento delle emissioni. Due ottimi risultati”.

LEGGI ANCHE: Firenze vuole consegne in centro solo in elettrico