Home Nautica Le barche svizzere Boesch: in legno ed elettriche

Le barche svizzere Boesch: in legno ed elettriche

0
CONDIVIDI

C’è ancora chi chiede se esistono veramente le barche elettriche. Ma ci sono imprese come il Cantiere Nautico Boesch, svizzero, da oltre 10 anni nel mercato.

Lo scafo in legno, lucido, elegante. Veri gioielli dell’arte nautica quelli di Boesch Boats. Merito anche delle norme sulla navigazione: in Austria e Germania spesso i motori tradizionali sono banditi dai corsi d’acqua interni. E così Boesch, ha occupato una nicchia di mercato. E posto le basi per un futuro full eletric.

 

 

Boesch Boat in elettrico da più di 10 anni

Dalla casa madre ci indirizzano al titolare dei Cantieri Navali Classici, Paolo Brulisauer, che rappresenta il marchio sia per il lago di Lugano sia per il mercato italiano. Un imprenditore che crede nel futuro a emissioni zero. “Alla manifestazione di Lugano Nassa Boatshow 2018 abbiamo voluto esporre natanti elettrici accanto alle auto e agli scooter elettrici  BMW. Una provocazione per mostrare al pubblico che un marchio come Boesch propone questo prodotto da tanti anni ed è ormai testato. Si è maturata una grossa esperienza, anche se molto visitatori erano increduli”. Chiaro, serve più comunicazione sulla propulsione elettrica.

Si vende in Austria, Germania e punta a Venezia

In una fiera svizzera

Se nei due paesi di lingua tedesca ed in Svizzera sono più avanti sul tema, non è facile vendere barche elettriche: “A frenare l’acquisto, oltre che l’autonomia, è il prezzo, che incide per circa un 50% in più del costo dei modelli a benzina. Boesch Boats lavora sui mercati tedesco ed austriaco, ma stiamo analizzando, per l’Italia, la situazione di Venezia”.

Il modello 710

Ma vediamo i prodotti del cantiere. Il modello Boesch 710 da 7 metri è dotato di un motore elettrico da 100 KW  con batterie al litio da 400 Volt, 150 Ah / 63.6 Kwh. La potenza massima arriva a 54 km/h che permette una distanza navigabile pari a 30 km. Con una velocità di 40 km/h si arriva a 40 km. Il prezzo di questo modello va dai 337 mila euro del modello base fino ad arrivare ai 408 mila euro della versione più potente.

Il 750 Portofino De Luxe

Un altro modello di Boesch è il 750 Portofino De Luxe con 2 motori da 50 kW, batterie al litio da 216 Volt, 2 x 165 Ah. Raggiunge una velocità di 40 km/h per una distanza di 26 km. Qui il prezzo base parte da  370 mila euro.

LEGGI ANCHE La proposta: Venezia capitale verde 2022