Home Auto Le 5 migliori auto elettriche (secondo il Guardian)

Le 5 migliori auto elettriche (secondo il Guardian)

0
CONDIVIDI

Le 5 migliori auto elettriche. Le ha scelte il Guardian, uno dei più prestigiosi giornali europei. Con quattro leader di categoria e una vincitrice assoluta.

Le 5 migliori auto elettriche (senza tedesche)

Il Guardian ha come riferimento un grande mercato come quello inglese, dove le elettriche sono al 6% di quota di mercato. E dove circolano già 300 mila auto con la spina, tra elettriche pure (120 mila) e ibride plug-in. Nel 2013, sette anni fa, erano 3.500 in tutto, ma siamo solo all’inizio di un boom atteso per il 2021, quando decine di nuovi modelli arriveranno sul mercato. Un mercato in cui ha destato molto scalpore la scelta di British Gas  di ordinare mille furgoni elettrici e-Vivaro. Un’annotazione, infine: tra le 5 migliori auto elettriche non c’è un modello tedesco.

Le 5 migliori auto elettriche: la Zoe vince tra le citycar

le 5 migliori auto elettricheNon è la più economica in assoluto, ma secondo il quotidiano inglese è la cittadina che presenta il miglior rapporto qualità-prezzo. Con un’autonomia che ormai arriva a quasi 400 km e la possibilità (optional) di ricaricare fino a 50 kW. Quindi, in viaggio, di rifornire in un’ora almeno all’80% la batteria da 52 kWh (qui altre info). Il Guardian loda anche le prestazioni dell’ultima versione dell’elettrica Renault, consigliando il motore da 100 kW di potenza. In Italia la nuova Zoe ha un listino che parte da 34.100 euro.

La Kia e-Niro scelta ideale per chi ha bisogno di spazio

le 5 migliori auto elettricheDopo una francese, uno coreana: la Kia e-Niro, parente stretta della Hyundai Kona EV, è l’auto elettrica consigliata per chi vuole un’elettrica spaziosa. Per esempio per le famiglie che devono caricare passeggeri e altri a oggetti a supporto di bambini e anziani. Il Guardian cita anche il verdetto di una testata inglese specializzata, Auto Express, che ha eletto la e-Niro con batteria da 64 kWh miglior elettrica in assoluto. La scelta dopo un test di 10.000 miglia su strada. Anche in questo caso parliamo di un ottimo rapporto qualità-prezzo, con la possibilità di ricaricare fino a 100 kW (circa 250 km di autonomia in mezz’ora).

Elettriche di lusso: vince la Jaguar I-Pace

le 5 migliori elettricheQui c’è un po’ di orgoglio britannico: il Guardian sceglie la Jaguar I-Pace come migliore auto “premium”, per chi se lo può permettere. Tutto questo grazie a un’accelerazione  “spaventosamente rapida” e a “un’esperienza di guida che conquisterà quasi tutti coloro che si mettono al volante“. Buona anche l’autonomia, oltre 400 km,  grazie a una batteria da ben 90 kWh. C’è però un rovescio della medaglia: lo spazio interno non è particolarmente esaltante.

Elettriche di seconda mano: vince la Nissan Leaf

le 5 migliori auto elettricheGiustamente il Guardian getta un occhio anche sul mercato dell’usato, dato che non tutti hanno la possibilità di comprare un’auto nuova. In questo caso la scelta cade sulla Nissan Leaf, di cui si trovano ottime occasioni nei siti specializzati: macchine con pochi km di percorrenza a buoni prezzi. Del modello giapponese viene lodata la buona qualità di costruzione, che si fa apprezzare nel tempo, e la tenuta della capacità della batteria. E, quindi, dell’autonomia di percorrenza.

Ma la migliore in assoluto è la solita Tesla Model 3

Ma gira e rigira, quando si tratta di scegliere la migliore in assoluto, anche i giornalisti del Guardian si orientano su una Tesla, ovviamente il Model 3. Con prestazioni super e interni minimal, da amare o da odiare. “Queste auto sono piene di tecnologia“, annota il quotidiano inglese. Che elogia anche la notevole autonomia (tra i 400 e i 500 km. seconda delle versioni) la possibilità di ricorrere a una rete di ricarica CCS dedicata e capillare come i Supercharger.