Home Auto L’Audi e-tron “50 Quattro” scende sotto i 75 mila euro

L’Audi e-tron “50 Quattro” scende sotto i 75 mila euro

0
CONDIVIDI
Audi e-tron 50 Quattro
L'Audi e-tron "50 Quattro" è la versione "primo prezzo" del Suv tedesco, con meno potenza e autonomia.

L’Audi e-tron “50 Quattro”scende sotto i 75 mila euro. La Casa tedesca ha annunciato la nuova versione del suo Suv elettrico, con prezzo ribassato.

Autonomia dichiarata 300 km, batteria da 71 kWh

Ovviamente si tratta di una versione meno potente rispetto alla prima messa a listino, la 55 Quattro (guarda), che parte da 83.930. Qui i due motori elettrici erogano complessivamente sino a 313 CV (contro 408 della prima versione) e 540 Nm di coppia. In condizioni ordinarie, l’Audi e-tron primo prezzo si avvale del solo motore elettrico posteriore. Una configurazione, secondo la Casa, che favorisce l’efficienza.

Audi e-tron "50 Quattro" dietro
L’Audi e-tron “50 Quattro” ha doppio motore e trazione integrale. Velocità massima limitata a 190 km/h.

Qualora il conducente richieda più potenza di quanta l’unità al retrotreno possa erogare, viene chiamato in causa anche il propulsore anteriore. La batteria da 71 kWh (e non più da 95), formata da 324 celle prismatiche organizzate in 27 moduli, garantisce un’autonomia di oltre 300 km nel ciclo WLTP (contro 400 km). Accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi, velocità massima autolimitata a 190 km/h (contro i 250 della 55). “In Italia“, assicura l’Audi, “la e-tron 50 quattro, porta d’accesso alla gamma e-tron, avrà un prezzo d’attacco inferiore a 75.000 euro“.

Può ricaricare in mezz’ora ricarica per circa 200 km

L’ Audi e-tron “50 quattro” può essere ricaricata con potenze sino a 120 kW nelle colonnine super-fast. In mezz’ora, è così in grado di affrontare un viaggio di circa 200 km. In alternativa, la batteria può essere ricaricata a corrente alternata (AC) con potenza standard fino a 11 kW – in questo caso sono necessarie circa 7 ore per un “pieno”. O, con un secondo dispositivo di ricarica (disponibile dopo il lancio), a 22 kW. L’Audi e-tron “50 quattro” viene costruita nello stabilimento carbon neutral di Bruxelles e sarà disponibile in Italia nell’ultimo trimestre dell’anno. Sperando che la salita produttiva non incontri i problemi a cui è andata incontro la prima versione, le cui consegne sono andate a rilento. Oltretutto la 55 Quattro è stata oggetto di un richiamo negli Stati Uniti a causa di un pericolo d’incendio nel pacco-batterie (qui i dettagli). La Casa ha tenuto a far sapere che si trattava di una misura precauzionale e che nessun episodio era stato riscontrato.

SECONDO NOI. È normale che l’Audi cerchi di allargare la clientela con prezzi un po’ più accessibili. Sacrificando l’autonomia. Ma la vera svolta ci sarà a fine 2020, quando arriverà la Q4 e-tron (leggi qui). Con prezzo di partenza sui 60 mila euro e la possibilità di fruire dei 4 mila euro di sconto garantiti dall’ecobonus statale. Altra storia, a 55-56 mila euro.

 

— Leggi anche: l’Audi e-tron spiegata agli influencer