Home Auto La Volkswagen taglia il prezzo della e-Golf

La Volkswagen taglia il prezzo della e-Golf

4
CONDIVIDI
e-Golf
I prezzi della e-Golf sono stati tagliati di 4 mila euro in Germania. Presto anche in Italia.

La Volkswagen taglia il prezzo della e-Golf. L’operazione inizia dal mercato tedesco e si estenderà presto agli altri Paesi europei. Lo sconto è di ben 4 mila euro.

Il ribasso in Germania è di 4 mila euro

La notizia era stata anticipata dal sito specializzato Electrive.com (qui l’articolo) e confermata ora dal configuratore on line  della marca di Wolfsburg. Si passa infatti da 35.900 a 31.900 euro. Il motivo del ribasso è evidente: la e-Golf è destinata a uscire di produzione ed è entrata nella fase di run-out. L’ottava serie dell’auto più venduta d’Europa non avrà più una versione elettrica pura.

e-Golf
Lo spaccato tecnico della e-Golf

Ma solo un’ibrida plug-in con 60 km di autonomia in elettrico  (leggi qui). E nel frattempo uscirà la nuovissima ID.3, su una piattaforma studiata per l’elettrico, con più prestazioni, autonomia e spazi interni. Di qui la necessità di dare a quest’ultima un prezzo più competitivo, per smaltire più facilmente l’ultima parte di produzione. Anche se, per il momento, non è ancora chiaro quando la e-Golf uscirà definitivamente dai listini.

La sconto arriverà anche in Italia

Non si sa ancora di quanto sarà il taglio in Italia (è legato anche all’incidenza fiscale). Ma è assolutamente scontato che la riduzioni arriverà presto e sarà di un’entità del tutto simile alla Germania. Nell’auto, ormai, l’Europa è un unico grande mercato e avere listini troppo diversi lascerebbe solo spazio agli importatori paralleli.

ID.3
La Nuova Volkswagen ID.3, completamente elettrica, in consegna da gennaio

A certi prezzi, comunque, la e-Golf può diventare un auto piuttosto interessante, anche se il listino ufficiale Volkswagen da noi parte da 40 mila euro. Soprattutto per chi non debba percorrere distanze enormi. Teniamo presente che, ai valori citati sopra, da noi va tolto l’incentivo statale, ovvero 6 mila euro con rottamazione e 4 mila senza. Per sapere come va, vi consigliamo i puntuali report che un nostro lettore, Paolo Mariano, ci ha inviato sulla sua e-Golf. Mariano è ormai vicino ai 50 mila km e ha descritto bene pregi e difetti di un’auto che si sente comunque di consigliare. La e-Golf ha un motore da 135 cavalli, un pacco batterie da 36 kWh e un’autonomia dichiarata di 300 km (poco più di 200 reali).

 

 

 

 

 

 

4 COMMENTI

  1. la e-golf ha 36 kWh, la nuova opel corsa-e ha 50 kWh e parte da 29.900 euro e le nuove piccole elettriche del gruppo VW (up mii citigo) in arrivo tra circa 6 mesi partiranno da meno di 20.000 euro con 38 kWh
    direi ribasso insufficiente

  2. Buona sera Luca,
    qualche considerazione sulle sue osservazioni:
    l’arrivo sul mercato di Opel Corsa-e (che comunque è un auto del segmento B) è al momento previsto nella primavera/estate 2020. E il prezzo di 29.900,00 Euro che lei cita è riferito al solo mercato tedesco. Al momento per l’Italia non risulta alcun listino disponibile. Nemmeno le piccole del gruppo Volkswagen che lei cita sono al momento disponibili, e sono in ogni caso auto del segmento A.
    Credo che il confronto dovrebbe quindi essere fatto piuttosto con altre auto elettriche del segmento C, come ad esempio Nissan Leaf (38.700,00 Euro).
    Ribasso insufficiente quello di Volkswagen? Può essere. Non lo sappiamo. Sarà sufficiente se permetterà a Volkswagen di svuotare i magazzini e, a mio avviso, nel panorama attuale del mercato, un’auto come E-Golf al prezzo di listino di 36.750,00 Euro (nel caso in cui venisse replicato in Italia il ribasso tedesco) al lordo di incentivi statali e provinciali che possono portare il prezzo netto a meno di 26.750,00 Euro, è un ottimo acquisto.
    Gli incentivi statali e provinciali attualmente disponibili non sono illimitati.

  3. Non accedevo al configuratore di Opel Corsa-e. Pardon. Resta il fatto che continuo a ritenere e-Golf un’ottimo acquisto nel rapporto qualità prezzo, nell’attuale panorama del mercato. Opel Corsa e Renault Zoe non sono né auto della stessa categoria, né possono (probabilmente) competere per comfort e dotazioni. Mi riservo comunque un giudizio una volta che Corsa sarà disponibile per un test. Tuttavia ribadisco che la politica di Volkswagen punta a svuotare oggi i magazzini dalle e-Golf!

Comments are closed.