Home Tecnologia & Industria La Volkswagen e la Ford sempre più alleate nell’elettrico

La Volkswagen e la Ford sempre più alleate nell’elettrico

0
CONDIVIDI
I due grandi capi del Gruppo Volkswagen e Ford, Herbert Diess e Jim Hackett: l'alleanza si allarga.

La Volkswagen e la Ford sempre più alleate nell’elettrico. Lo scambio per la condivisione di tecnologie si allarga dalle vetture ai veicoli commerciali.

La Volkswagen e la Ford unite anche nei veicoli commerciali

I tre nuovi progetti annunciati dal Consiglio di Sorveglianza Volkswagen sono:

  • 1) La piattaforma modulare MEB del costruttore tedesco sarà utilizzata da Ford per un veicolo elettrico in Europa
  • 2) Un SUV medio sviluppato da Ford sarà adattato da Volkswagen Veicoli Commerciali per alcuni mercati selezionati
  • 3) Saranno implementati due ulteriori progetti: Volkswagen Veicoli Commerciali sarà responsabile per lo sviluppo di un city van, mentre Ford supervisionerà la pianificazione di un veicolo nel segmento da una tonnellata.
Volkswagen e Ford
Una slide che riassume i contorni dell’alleanza globale Volkswagen-Ford sull’elettrico.

Seguiranno altri progetti, oltre all’investimento già annunciato in Argo AI, azienda specializzata in piattaforme per la guida autonoma. Attraverso la collaborazione, entrambi i costruttori prevedono di creare efficienze significative, derivanti dalla condivisione dei costi di sviluppo e dalle sinergie produttive. Gli accordi definitivi saranno firmati a breve. L’alleanza globale Volkswagen-Ford non comprende lo scambio di quote azionarie.

Con Argo lavorano assieme sulla guida autonoma

volkswagen e Ford
La ID.3 è il primo modello a utilizzare la piattaforma MEB, il cuore dell’alleanza VW-Ford

L’inizio della collaborazione tra i due colossi era stato annunciato nel luglio scorso. I due grandi capi, Herbert Diess per VW, e Jim Hackett per Ford, avevano annunciato che la Ford sarà il primo costruttore esterno a utilizzare la piattaforma MEB del gruppo tedesco. Con l’architettura specifica per i veicoli elettrici con cui produrre a Colonia un modello di volume a zero emissioni a partire dal 2023. In pratica un’auto che starà alla Focus come la nuova ID.3 sta alla Golf. Ford prevede di consegnare in Europa più di 600 mila veicoli basati sulla MEB in sei anni. All’epoca fu annunciato anche che la Volkswagen e la Ford prenderanno assieme, col 50% ciascuno, il controllo di Argo AI, l’azienda americana di intelligenza artificiale, di cui Ford è già socia. Argo AI sull’auto senza pilota collabora con i principali player mondiali ed è stata valutata 7 miliardi di dollari.