Home Tecnologia La Taiga, motoslitta elettrica per le prossime nevi

La Taiga, motoslitta elettrica per le prossime nevi

0
CONDIVIDI
Motoslitta
La motoslitta Taiga in azione

La Taiga, motoslitta elettrica (qui il nostro articolo) arriverà sul mercato ad autunno 2020. La start-up annuncia anche di puntare sui veicoli fuoristrada dopo essere approdata in mare con la moto d’acqua con Orca (qui l’articolo). 

I diversi modelli dell’azienda del Québec,  ispirati al design automobilistico, sono stati progettati da oltre 5 anni, ma  finalmente si parte con la produzione e la commercializzazione.

La Taiga, motoslitta leggera  in tre versioni

La Taiga
Test sulla neve di Taiga

Il pacco-batterie di Taiga  è integrato strutturalmente con il telaio. In questo modo si ha una riduzione dei componenti con conseguente ”ergonomia compatta ed un maggiore risparmio di peso”. Elemento messo in evidenza: “Altri produttori specificano che i pesi delle motoslitte sono “asciutti” – senza carburante, olio o refrigerante – e vuol dire che possono aggiungere fino a 70 libbre (31,7 kg) alla macchina”.

Taiga fa  0-100 in 3′

Portare modelli elettrici che evitano di appestare l’aria e di perdere idrocarburi sulla neve ed il terreno, senza dimenticare il minore impatto acustico, in ambienti fragili è una scommessa giusta. Senza rinunciare alla competitività. Su questo fronte i ragazzi del Québec ci tengono a salire sul podio: “I modelli di fascia alta raggiungono 0-100 km/h in meno di 3 secondi. Siamo leader del settore”. Ricordate un certo Gilles Villeneuve quando scorrazzava sulle motoslitte dell’epoca? Un’impronta nel suo Canada l’ha lasciata e la Taiga la ripercorre…

Ci sono tre modelli e tre potenze di Taiga 

La Taiga
Diversi modelli della motoslitta Taiga

L’offerta presentata di recente si basa su tre modelli: Atlas, Nomad ed Ekko.  Ma “il motore offre la stessa potenza a qualsiasi altitudine” fanno sapere, in tre pacchetti di potenza diversi: da 65 kW (90 CV) / 90 kW (120 CV) / 135 kW (180 CV). Le impostazioni di potenza, coppia e velocità di ciascuna unità possono essere regolate e bloccate su tasti programmabili.

Velocità massima  fino a 160 km/h 

Sul fronte velocità il modello Atlas può arrivare fino a 160 km/h, mentre i modelli  Nomad ed Ekko sono equipaggiati con una coppia più bassa, per l’arrampicata e possono raggiungere una velocità massima di 120 km/h.

Garanzia di 20mila km e 5 anni

Gli imprenditori canadesi puntano sull’ambiente: “Le nostre motoslitte sono senza olio e senza manutenzione del motore”. E danno dei tempi: “Offriamo una  garanzia del sistema elettrico e batteria di 20.000 km/5 anni senza manutenzione”.

L’autonomia  di Taiga vale 100 km

La TaigaLa Taiga ha una batteria agli ioni di litio ed offre un’autonomia di 100 km, che può essere ampliata fino ad un massimo di 140 km. La ricarica si può fare con una presa normale – servono diverse ore quindi è indicata per una carica notturna – con dei caricabatterie standard per auto si impiegano circa 2 ore. Infine quella rapida e veloce DC,  per “uso professionale che garantisce la carica all’80% in 20 minuti”.

Il prezzo? 15 mila dollari 

Abbiamo elencato le principali caratteristiche tecniche, ma vediamo il prezzo. Gli imprenditori di Taiga Motors tengono fede alla promesse dell’anno scorso: 15 mila dollari. Prima del lockdown avevano annunciato un tour dimostrativo, se la situazione torna alla normalità per il prossimo inverno sarà possibile vedere sulla neve Taiga.

Il futuro? Anche fuoristrada elettrici

Sono ambiziosi questi giovani imprenditori che promettono di voler ampliare la loro produzione: “La motoslitta è il primo passo di Taiga verso un’ampia offerta di veicoli fuoristrada elettrici, seguiti dal natante elettrico (Orca, ndr)”. Interessante un’altro progetto: “Far crescere la rete di ricarica off-road per accelerare ulteriormente l’elettrificazione e garantire l’esplorazione dei grandi spazi aperti”.

LEGGI ANCHE: Orbiter, lo sgombraneve 100% elettrico e italiano

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome