Home Auto La Sion raggiunge le 10 mila prenotazioni

La Sion raggiunge le 10 mila prenotazioni

0
CONDIVIDI

La start-up Sono Motors ha reso noto (qui) che, pur mancando più di un anno all’inizio-produzione, la sua prima auto, la Sion, registra già 10.000 prenotazioni.

Un fatturato di pre-ordini di 214 milioni

L’azienda di Monaco di Baviera precisa che sono pre-ordini con acconto pagato, provenienti da tutta Europa. Il fatturato complessivo di queste prenotazioni è di 214 milioni di euro. Il numero degli acquirenti interessati al primo SEV (Solar Electric Vehicle) prodotto in serie (la Sion è elettrica e interamente ricoperta di pannelli solari) è quindi raddoppiato da giugno 2018. L’87 % delle prenotazioni proviene da Germania, Svizzera e Austria, ma l’interesse all’acquisto si distribuisce in oltre 20 Paesi.

In genere si tratta di clienti privati, non di aziende. <Prenotando la Sion, 10 mila persone hanno dato un segnale forte a favore di una mobilità sostenibile>, dichiara Jona Christians, CEO e fondatore di Sono Motors. <Il nostro obiettivo è un pianeta su cui le vetture che viaggiano sono elettriche e condivise>.

Un community che partecipa allo sviluppo

Tramite Crowdinvesting l’azienda permette alla sua community di partecipare alla crescita  di Sono Motors. Il feedback della community sostituisce la tradizionale ricerca di mercato e viene integrato nello sviluppo del veicolo. Inoltre chi ha interesse ad acquistare la Sion ha la possibilità di partecipare a “community votings” per prendere decisioni riguardo a caratteristiche del design ed equipaggiamento dell’auto. Tra cui il colore della Sion e dei cerchioni, le possibilità di ricarica o il numero dei postiLa Sion sarà prodotta in Svezia da National Electric Vehicle Sweden (NEVS), l’azienda (a capitale per il 51% cinese) che ha rilevato la SAAB (qui il nostro articolo). La produzione farà uso esclusivamente di energie rinnovabili e dovrebbe cominciare nella seconda metà del 2020.