Home Auto La nuova Zoe arriva con 400km di autonomia

La nuova Zoe arriva con 400km di autonomia

0
CONDIVIDI
La nuova Zoe
La nuova Zoe (foto da Jean-Philippe Halimi - Twitter)

La nuova Zoe arriva con un’autonomia fino a 400 km. Il reveal ufficiale ci sarà a giorni, ma anche per la Renault, come per la Corsa-e, c’è una fuga di notizie.

Linea più filante, batteria da 50 kWh

L’immagine è stata postata su Twitter da un appassionato di auto, Jean-Philippe Halimi, e considerata più che attendibile dagli addetti ai lavori. Tra pochi giorni, comunque, ne sapremo di più, perché la Renault metterà on line immagini e caratteristiche del suo modello elettrico di punta, leader in molti mercati. Tra cui l‘Italia (guarda) e, ovviamente la Francia. L’immagine ci rende l’idea di un’auto che non tradisce il look originale, ma assume una linea più filante, aerodinamica. Questo grazie anche a nuove luci anteriori e a una griglia rivista e abbassata.

Renault Zoe
La Renault Zoe nella versione attuale: cercate le differenze.

Ma quello che più interessa sta sotto la carrozzeria. Sì, perché la nuova Zoe, nascendo su una piattaforma studiata per l’elettrico, dovrebbe ospitare un pacco batterie da 50 kWh (oggi è di 41 kWh, qui il sito). Il che consentirebbe di aumentare l’autonomia dichiarata a 400 km, con una percorrenza reale di almeno 350.

La nuova Zoe ricarica più in fretta, fino a 100 kW

Cosa altrettanto importante, la nuova Zoe sarà in grado di ricaricare fino a 100 kW di potenza nelle stazioni super-fast  CCS2. Accorciando il tempo di sosta, durante i viaggi lunghi, a non più di mezz’ora. La nuova Zoe dovrebbe poi essere dotata del Lane Keeping Assist e dell’Active Cruise Control, tutti strumenti di ausilio automatico alla guida.

Peugeot e208
La Peugeot e208, concorrente diretta della Renault Zoe, sarà in consegna da fine anno.

Sembra di capire, comunque, che la Renault abbia deciso di accelerare il lancio della nuova Zoe per reagire all’arrivo di una concorrenza che si annuncia piuttosto serrata. Concorrenza francese, anzitutto, dato che entro fine anno arriverà sul mercato la Peugeot e208, già prenotabile e in fase di pre-produzione. Assieme alla citata Corsa-e, che ormai fa parte dello stesso Gruppo Psa. Ma anche la versione meno costosa della Volkswagen ID.3, che la Casa di Wolfsburg promette di vendere a meno di 30 mila euro (leggi). O la stessa Nissan Leaf, già grande nelle dimensioni, ma in una fascia di prezzo simile.