Home Auto La nuova Tesla Model 3 con 26 km in più

La nuova Tesla Model 3 con 26 km in più

3
CONDIVIDI
Uno screenshot dal sito ufficiale Tesla, con le caratteristiche dalla versione più economica del Model 3.

La nuova Tesla Model 3 dichiara 21 km di autonomia in più. Il continuo lavoro di aggiornamento ha fatto sì che sia già ordinabile una versione ancora migliorata.

La nuova Tesla Model 3 con autonomia da 430 km

Il prezzo per la versione più economica, la Standard Range Plus, resta a 49.500 euro, ma ora il range dichiarato è di 430 km, con batteria da 54 kWh. Già con prestazioni di tutto rispetto: accelerazione da 0 a 100 in 5,6 secondi e velocità massima di 225 km/h. La consegna, per chi la ordina ora, è prevista per febbraio e naturalmente ci sono da scontare gli incentivi statali.la nuova Tesla Model 3 Nel suo sito Tesla non menziona solo l’eco-bonus, ma anche tutta una serie di agevolazioni, dall’esenzione del bollo alle detrazioni sugli impianti privati di ricarica. La Casa americano arriva a calcolare un importo “fino a 10.440 euro“. Aggiornate anche le altre due versioni, più potenti con un’autonomia di percorrenza maggiore, della Tesla Model 3. La Long Range ora costa 57.920 euro, con 580 km di autonomia, velocità massima di 233 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 in 4,4 secondi. Infine, per chi non sia accontenta, c’è la versione più prestazione, la Performance, più veloce (261 km/h) e scattante /(3,3 secondi nello 0-100). Ma con una range ridotto a 567 km. Non male, comunque.

Altro che nicchia, i numeri sono da mainstream

la nuova Tesla Model 3Il cambiamento più visibile, denominatore comune nelle tre versioni, è l’eliminazione degli elementi cromati sulla carrozzeria, sostituiti da una finitura nera opaca. Parliamo di elementi come i telai dei finestrini e le maniglie delle porte a filo. Piccoli cambiamenti visibili solo a un occhio esperto. Ma cambia, in meglio, la sostanza di un modello che sta uscendo dalla nicchia delle elettriche per diventare un prodotto mainstream. Che se la vede (e spesso batte nelle immatricolazioni) con i modelli a benzina e gasolio della stessa categoria delle blasonate marche tedesche. Nel solo mese di settembre in Italia se ne sono vendute 880 (qui l’articolo), facendola risultare l’elettrica più venduta. Ma ottimi risultati sono stati conseguiti anche sugli altri principali mercati europei: in Francia (1.083 immatricolazioni) e soprattutto in Germania (2.776).

 

 

 

 

 

3 COMMENTI

  1. Dal prossim anno speriamo in un abbassamento dei prezzi con la gigaberlin magari si riesce a scendere ad un prezzo di 40k per la sr+ che con gli incentivi va a finire circa 30k in quel caso davvero si aprirebbero mercati esponenziali 😀

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome