Home Auto La nuova Niro e gli altri Suv-umani

La nuova Niro e gli altri Suv-umani

11
CONDIVIDI
La nuova Kia Niro, ordinabile a partire da giugno.

 

La nuova Niro, presentata da Kia, riapre la partita nei Suv medi, con prezzi di poco superiori ai 40 mila euro (meno bonus) e autonomia di almeno 400 km.

La nuova Niro e i concorrenti nella fascia €40 mila

Siamo al limite degli incentivi, fissati come prezzo massimo a 42.700 euro. E proprio questo, non a caso, è il costo della versione più economica della nuova Niro EV, la Business. Che fruisce quindi del bonus di 3 mila euro (o 5 mila con rottamazione). I dati WLTP confermano che in questa fascia di prezzo  i Suv coreani sono i più efficienti. La Kia dichiara 460 km di autonomia, con batteria da 64,8 kWh. Ancora meglio fa la “cugina” Hyundai Kona, che con la stessa batteria arriva a 484 km con un pieno. E costa un filino meno, 42.550, essendo un po’ più piccola. Su questa taglia di batterie, l’auto del Gruppo Volkswagen dal prezzo più competitivo è la Skoda Enyaq 60: costa 42 mila euro tondi e ha una batteria un po’ meno capace. Ma ha anche un’autonomia inferiore, 413 km. E c’è un Suv cinese, l’Aiways U5. Costa 43.250 euro (è dunque fuori incentivi), batteria da 63 kWh e  autonomia 410 km.

la nuova Niro
La nuova Kia Niro elettrica: da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi.

Suv coreani più leggeri e compatti

Va detto però che le due coreane sono decisamente più compatte e leggere delle due concorrenti. La Kona è lunga solo 421 cm, ovvero 21 cm. in meno della nuova Niro, e pesa 1.610 kg. La Skoda (465 cm) e la Seres (468 cm.) sono decisamente più lunghe e pesanti  (rispettivamente 1.795 e 1.992 kg), oltre ad offrire un’abitabilità diversa. Si tratta di scegliere tra l’autonomia e le misure, se si vuole rimanere in questo ambito di spesa. Se invece si è disposti ad aprire il portafoglio salendo oltre i 50 mila euro, la scelta è infinita. E comprende Volkswagen ID.4, Mercedes EQA, Tesla Model Y...Tornando alla nuova Niro EV, i dati tecnici parlano di una coppia di 255 Nm, velocità massima di 167 km/h e accelerazione da 0-100 km/h in 7,8 secondi. Con un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,29, decisamente buono per un Suv.  Per ricaricarla dal 10 all’80% nelle stazioni Fast servono 43 minuti.

la nuova Niro—  Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

11 COMMENTI

  1. 42700 – 5000 – eventuale sconto in campagna Regionale (tutti in stand by mi sembra) = somma decente per dire LA COMPRO.
    Ovviamente sempre con la fatidica domanda: “Quando arriverà quest’auto nel mio garage?”
    Fra 180 giorni? oppure anche dopo?

    Intanto aspettiamo i dati delle immatricolazioni di maggio e vediamo che cifra ci sarà dopo il segno meno.

    Probabilmente quando a Roma si renderanno conto di aver fatto male i conti rimoduleranno gli incentivi perché così (senza quelli regionali) non ci siamo proprio.
    Magari mi sbaglio ma vedremo le immatricolazioni di giugno per fare un sorrisino oppure restare in silenzio.
    Ps: il sorrisino è amaro visto che abbiamo il record di auto vecchie nel nostro bel paese così attento al cambiamento climatico.

  2. Io avrei inserito nel lotto anche la nuova Renault Megane e-tech electric, sia per il prezzo che per le dimensioni, oltre che per l’autonomia (sabato ho prenotato la versione Tecno, con un pack incluso, con anche l’incentivo di 3.000 € grazie al listino opportunamente ritoccato al ribasso dalla Casa, con consegna riportata nel contratto per i primi di ottobre.

      • Ha ragione, mi era sfuggito questo “piccolo” particolare sull’oggetto dell’articolo…
        Anche se, in fondo in fondo, c’è chi vede la Megane electric come una via di mezzo tra una berlina e un Suv (ma comunque non certo classificabile come un Suv, sarà agevole ribattere…).
        Ne approfitto per fare i complimenti a Lei e a tutto lo staff di questo sito, la cui frequentazione ha contribuito a farmi decidere di entrare a far parte dei possessori di auto full-electric, pur se devo ammettere che nel fare questo passo sono stato facilitato anche dal fatto di disporre di un’abitazione indipendente, con prossima installazione di impianto ftv, batterie di accumulo e colonnina di ricarica.

    • Manca anche la bellissima MG Marvel R, 402 km di autonomia wltp e 200 km/h di velocità massima. Auto fantastica con 7 anni di garanzia e un prezzo favoloso, 2 spanne sopra tutte le altre. Una delle pochissime auto che ha un rapporto prezzo/qualità onesto!

  3. Non credo si possa etichettare un mezzo da oltre 40000 euro come “umano”… Se mi si passa la battuta: invece che suv-umani parlerei di sub-umani!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome