Home Auto La Leaf supera la prova-incidente

La Leaf supera la prova-incidente

0
CONDIVIDI

La Nuova Nissan LEAF smonta un altro luogo comune, quello della pericolosità delle macchine elettriche. Come? Ottenendo un punteggio di 5 stelle per la sicurezza, il più alto possibile, dal JNCAP (Japan New Car Assessment Program).

Protezione-passeggeri? Voto 94/100

Per la precisione la LEAF ha accumulato 94,8 punti sui 100 totali previsti per la sicurezza degli occupanti in caso di incidente. Il programma è gestito dal Ministero del Territorio, delle Infrastrutture, dei Trasporti e del Turismo giapponese in collaborazione con la National Agency for Automotive Safety and Victims’ Aid. Ed è un po’ l’omologo del test ufficiale Euro ncap l’ente dell’European New Car Assessement che assegna un punteggio alla sicurezza di tutti i nuovi modelli. La LEAF è stata lanciata in Giappone nell’ottobre del 2017 e sarà commercializzata nel 2018 in oltre 60 mercati in tutto il mondo tra cui l’Italia. Da noi arriverà presso le concessionarie a partire da aprile con prezzi che vanno  da 33.070 a 39.790 euro (guarda la scheda) .

Valutato anche il “rischio di folgorazione”

La Nissan fa notare che <tra le dotazioni di sicurezza che hanno contribuito alla valutazione positiva di Nissan LEAF rientrano la struttura della scocca altamente rigida, i sei airbag SRS, i sedili con poggiatesta e schienali rinforzati e le cinture di sicurezza con pretensionatori e limitatori di carico per i sedili anteriori e posteriori esterni>. Inoltre, la Nuova LEAF ha superato anche la prova del Japan New Car Assessment Program riservata alla protezione anti-shock, che stabilisce fino a che punto i veicoli elettrici sono in grado di salvaguardare gli occupanti dal rischio di folgorazione in caso di incidente. <In virtù del solido alloggiamento della batteria, alla configurazione e alla struttura del telaio>, si legge in una nota della Casa, < l’auto impedisce qualsiasi contatto tra gli occupanti e le parti in alta tensione. Se si verifica una collisione, inoltre, la corrente viene interrotta da un dispositivo dedicato>.

L’hanno provata anche William e Kate

Proprio ieri la Nissan ha diffuso la foto dei Duchi di Cambridge, William e Kate, con le LEAF in uscita dallo stabilimento di Sunderland, dopo una prova privata.