Home Auto La Ford Mustang e le altre: Suv elettrici a confronto

La Ford Mustang e le altre: Suv elettrici a confronto

3
CONDIVIDI

La Ford Mustang e le altre. Il Suv americano arriva un po’ in ritardo rispetto ai tanti Suv elettrici della concorrenza. Ma qualche carta da giocare ce l’ha, a partire dal prezzo.

La Ford Mustang Mach-e: il prezzo è il più competitivo, da 49.900 euro

Una premessa:la Mustang Mach-e (questo il nome completo) ha dimensioni importanti, che la collocano nella fascia alta del mercato. Come lunghezza, 471 cm, si colloca in una via di mezzo tra la Jaguar I-Pace (di 2 cm più corta) e la Mercedes EQC (più lunga di 4 cm). Ma nella versione d’attacco (a trazione posteriore da 258 CV con batterie da 75,7 kWh) ha un prezzo che riesce a stare al di sotto dei 50 mila euro. Per la precisione 49.900 euro.

La Ford Mustang

NOME BATTERIA E AUTONOMIA POTENZA MASSIMA (CV) ACCELEREAZIONE 0/100 VELOCITÁ MASSIMA PREZZO IN EURO
FORD MUSTANG MACH-E
4x4 STANDARD RANGE
75,7kWh
420 km
258 7 secondi
180 km/h
57.500
TESLA MODEL Y AWD 75kWh
505 km
346 5,1 secondi
217 km/h
63.980
MERCEDES EQC 80 kWh
400 km
408 5,1 secondi
180 km/h
76.839
VOLVO XC 40 RECHARGE 78 kWh
400 km
408 4,9 secondi
180 km/h
N.D
AUDI E-TRON 50 QUATTRO 71 kWh
336km
313 7,1 secondi
190 km/h
73.100

Per confrontarla con la concorrenza in modo omogeneo, però, abbiamo realizzato questa tabella che prende in esame tutte versioni a trazione integrale. Con capacità delle batterie nell’ambito dei 70/80 kWh. Naturalmente quel che salta subito all’occhio è il prezzo, in parte legato anche al fatto che la Ford non è una marca premium.

Concorrenza più performante. E la Tesla Model Y in arrivo…

Con 57.500 euro, peraltro, questo della Ford è l’unico Suv 4×4 di queste dimensioni a rientrare negli incentivi governativi di 4 mila euro (6 mila con rottamazione). La concorrenza, però, offre modelli più potenti e performanti. Con la Tesla Model Y a battere tutti quanto a efficienza delle batterie: è l’unica a superare i 500 km di autonomia (qui i dettagli) . La concorrenza, con capacità in kWh simile o anche superiore, è inchiodata sui 400 km o poco più. Peraltro la Tesla Model Y dichiara anche la velocità massima  più alta, 217 km/h (i concorrenti hanno preferito auto-limitare a 180-190 km/h). Ed è battuta in accelerazione solo dalla Volvo XC 40 Recharge, l’unica a scendere sotto i 5 secondi dichiarati nello o-100 km/h.

Le quattro versioni,  da 49.900 a 66.850 euro

In definitiva: la Mustang Mach-e sembra un’ottima alternativa per chi vuole spendere un po’ meno (siamo comunque su cifre importanti, eh…). E si accontenta di potenze e prestazioni un po’ più calme. Se poi si vuole avere un’autonomia di percorrenza più estesa, si aggiungono 8 mila euro e si ha la versione Extended Range che dichiara 600 km (540 con la 4×4). Con una mega-batteria da 98,8 kWh.

L’interno della Mustang Mach-E con il sistema di infotainment

Proviamo a riassumere le 4 versioni disponibili, prenotabili da subito, in consegna da fine anno.

  • la meno costosa: è la Standard Range a trazione posteriore, con 450 km di autonomia e 258 cavalli di potenza. Prezzo: 49.900 euro.
  • trazione posteriore e 600 km di autonomia: è la Extended Range, con 285 cavalli di potenza e un prezzo che sale a 57.950 euro.
  • 4×4 Standard Range: l’autonomia scende a 420 km, ma c’è il doppio motore (258 cavalli) e la trazione integrale. Prezzo di 57.500 euro.
  • il top di gamma: anche qui trazione integrale e doppio motore (337 cavalli), con 540 km di autonomia. È l’unica versione che non rientra negli incentivi, costanti 66.850 euro.

Mustang dietro

 

 

3 COMMENTI

  1. leggo 600 km di autonomia ciclo WLTP e considerati i 98 kWh ( in USA 99 kWh) mi sembra un dato corretto in linea con una tesla model s, trovo strano però che sul sito ufficiale ford USA e su wikipedia le autonomie dichiarate siano parecchio inferiori, gli standard EPA e WLTP di solito danno risultati simili, non nel caso della ford mustang-e, le 300 miglia statunitensi non corrispondono ai 600 km europei, sinceramente considerando anche le prestazioni inferiori della ford mi sembra più verosimile il dato WLTP

    https://www.ford.com/buy/mach-e/build-and-price.html#/model
    https://it.wikipedia.org/wiki/Ford_Mustang_Mach-E

    i 52.400 dollari di listino della long range (però trazione solo posteriore) sono allineati ai 52.990 dollari della tesla model Y (trazione integrale) in USA, idem i 60.500 dollari per la GT contro i 60.990 dollari per la Y performance (entrambe integrali)
    le differenze di prezzo da noi sono per ora dovute ai dazi (per importare dal Messico dove viene prodotta la ford si paga meno), la situazione potrebbe cambiare dal prossimo anno con la Y prodotta in Europa

    • Belle offerte !

      (Più dei kWh, quello che conta è l’autonomia. Se no si penalizza la maggior efficienza delle Tesla, che è invece, ovviamente, un grande plus: stesso range con batteria più piccola)

      Per un confronto con le tedesche di lusso, per stare più vicino coi prezzi, forse sarebbe meglio considerare le versioni più performanti sia di Mach-e che di Model Y.

      Se invece consideriamo un budget sui 50,000 euro, la partita è tra la versione base (comunque eccellente, direi) della Mach-e e la versione base della Model Y (disponibile in seguito), poi la VW ID.4 e la “sorella” Skoda Enyaq (nome appena ufficializzato della versione di produzione della Vision iV). Queste potrebbero costare molto meno. Importantissime. “Sorella” di lusso la Audi Q4 e-tron. Ci dovrebbe poi essere un’altra “sorella” da Cupra.
      Poi il SUV NIssan e la BMW iX3, se prezzata bene.
      Ci si può mettere dentro anche la Volvo XC40 Recharge, anche se mi pare che per dimensioni stia nel segmento C-SUV. Tutte queste sono invece D-SUV, mi pare.
      Magnifico avere presto tutte queste offerte !

      Altre ?
      A quando una Stelvio elettrica ???
      Continuo a sperare…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome