Home Auto La Ford Mach-E detronizza Tesla M3. Ma siamo sicuri?

La Ford Mach-E detronizza Tesla M3. Ma siamo sicuri?

21
CONDIVIDI
ford mach-e
La Tesla Model 3 e la Ford Mustang Mach-e: quale preferire?

Una casa automobilistica storica ha finalmente prodotto un veicolo elettrico in grado di sfidare la Tesla? Si, secondo l’ultimo Consumer Reports. E’ la Ford Mustang Mach-E, nominata Top Pick di quest’anno nella categoria dei veicoli elettrici. Prende il posto della Model 3 di Tesla, che aveva mantenuto il primato negli ultimi due anni.

ford mach-e
La Ford Mustang Mach-E

La Ford Mustang Mach-E si è guadagnata il riconoscimento in base a una pagella che comprende test su strada, affidabilità prevista attraverso un sondaggio tra i lettori, soddisfazione del proprietario e sicurezza.

I giudici di Consumer Reports: “Si guida meglio”

Per i “giudici” di CR Mustang Mach-E è «più pratica e più facile da vivere» (giudizio molto opinabile),  è più silenziosa e si guida meglio. «Entrambe le auto hanno grandi schermi centrali di infotainment, ma quello di Mach-E è molto più facile da usare e non richiede più passaggi per attivare funzioni di routine, come l’uso dello sbrinatore o la regolazione degli specchietti, come con la Tesla».

Il punteggio di affidabilità, che è un fattore chiave nella valutazione complessiva, è stato quello che ha penalizzato di più la Tesla, con la Model Y addirittura fuori dalle prime dieci posizioni. «I proprietari hanno segnalato problemi con la Model Y per quanto riguarda la vernice, l’integrità della carrozzeria, l’hardware della carrozzeria, l’attrezzatura di alimentazione e il sistema di climatizzazione». Model 3 ha invece «un punteggio di affidabilità previsto medio», mentre la Ford Mustang Mach-E svetta con la segnalazione di «pochissimi problemi».

ford mach-e
La Tesla Model 3

Consumer Reports non ha però bocciato del tutto la Model 3. La raccomanda ancora  e la definisce «un’ottima scelta» che «brilla con la tecnologia più recente, un’ampia autonomia, una rete di ricarica impressionante e un’esperienza di guida più vicina a un’auto sportiva ad alte prestazioni che a una berlina».

Più sicura: monitora l’attenzione del pilota

Con il diffondersi dei sistemi di assistenza alla guida, CR si è concentrato molto sulla sicurezza. I tester perciò hanno attentamente valutato i dispositivi di monitoraggio dell’attenzione del pilote per evitare che facciano troppo affidamento sull’autopilota. A queste funzionalità, da quest’anno, hanno attribuito 2 punti extra, che sono andati alla Ford Mustang Mach-E con il suo sistema BlueCruise. Tesla è stata considerata meno sicura, poichè basta appoggiare una mano sul volante per permettere ad Autopilot di agisca senza altro controllo umano.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

 

Apri commenti

21 COMMENTI

  1. Ma Consumer Reports è americana? Perché spiegherebbe da un lato perché boccino Model Y per motivi di assemblaggio (facendo rientrare la cosa nell’ambito dell’affidabilità) e perché abbiano scelto la Ford Mach-E al posto, chessò, della Kia EV6, la prima scelta su cui personalmente opterei dopo Tesla, dopo aver valutato n-mila tra recensioni, video, comparative, ecc ..

  2. Ormai la qualità è diventata un’opinione e come tale barzelletta. 2 punti extra per l’attenzione del conducente, quanti punti per lo stupido cicalino che mi segnala che sto facendo un sorpasso oltrepassando la linea bianca?
    Lo stesso vale per i test euro’ncap. Ormai serve una laurea per interpretarli perché il voto è all’elettronica e non alla sicurezza passiva: poi però uno fa un frontale o si va a schiantare contro un albero e l’unica cosa che ti serve, la sicurezza passiva, non sai quanta l’auto ne ha da offrire.
    Infine mi chiedo che senso ha giudicare un’auto dalle imperfezioni della carrozzeria. Ad esempio vorrei avere la possibilità di filtrare il giudizio in base al numero di guasti, in base all’usura della batteria dopo molti km (quanto durano le batterie Ford?), in base al test dell’alce (all’improvviso tutti si scordano del test dell’alce, dove, guardacaso, la Mustang Mach-e ha fatto pena e la Model Y regna). Tant’è, rassegniamoci, il mondo va così, viva il sensore dell’attenzione !!!

  3. Io la avevo provata ma poi non garantendomi la consegna ho ripiegato su un modello più affidabile e disponibile , non Tesla , di cui sono estremamente contento

  4. Rimango sempre perplesso per le annotazioni dei giornalisti. Mi riferisco alla critica sugli specchietti. Ma quante volete capita di dover spostare gli specchietti? una volta che sono impostati con i profili di guida di Tesla non devi più toccarli………….Mah!

  5. Finalmente la concorrenza si inizia a far sentire in modo da poter parlare meno di Tesla e più di auto elettriche in generale. W la concorrenza!!!

  6. LEGGO…. affidabilità prevista attraverso un sondaggio tra i lettori, soddisfazione del proprietario e sicurezza….
    Ma se la Ford ha le fabbriche che producono Mach-e FERME e lo saranno x mesi….leggo su altre riviste….
    Quanti sarebbero i propietari? ah
    ed i lettori? ah….
    bo…
    io ho Model 3 long range dual motor (doppio motore) AWD, 450cavalli, consumi 6,3kilometri con 1 KWh, quindi circa 500km reali li fa, ed in città anche oltre 600, doppio bagagliaio se non triplo (andate a vedere uno davanti e due dietro.. mentre Mach-e mica tanto…tetto tagliato…davanti pocho sfruttabile, l’ho vista bene…)
    W la Mach-e solo perché ha una bella linea, mi piace! ma non la prenderei per niente…
    è pesante e poco efficiente ed in inverno ed estate ancor meno efficente..bagagliao poco sfruttabile x me è no.
    W la Model 3 per tutto il resto !!
    Vaii Teslaaaaaa ! ! ! ! !

  7. Stiamo parlando di due macchine diverse , Mach E molto bella fatta bene ma indietro anni luce su resa energetica elettrica .
    Tesla 3 sistema di trasporto totale avanti anni luce ,
    Qual è l auto che preriscalda le batterie in arrivo al supercharger?
    Quali sono le curve di ricarica su colonnine ?
    Se si guarda l uso quotidiano non esiste gara

  8. Quando ho deciso di comprare una BEV, nello stesso giorno andai a provare prima la Mach-e e nel pomeriggio la Mod 3. Per quanto la Mach fosse senza dubbio ben fatta, la sensazione era di qualcosa già visto. Dopo che ho provato la mod 3, non ho più avuto dubbi. Al momento sono molto soddisfatto di aver scelto Tesla.

  9. Ritengo che consumer report sia una delle tante testate/riviste/ente prezzolato/e.

    In italia ne abbiamo una montagna, con tanto di direttore che con una rabbia, una veemenza immotivate si è scagliato in passato contro Elon Musk cercando e creando aspetti negativi su ogni cosa che facesse o dicesse.

  10. Se avessi i soldi per comperare uno di questo modelli, sceglierei la Tesla Model 3.
    A mio parere, Consumer Reports non ha considerato i seguenti vantaggi a favore di Tesla:

    1) Utilizzando l’applicazione ABRP, ho provato a siumulare un viaggio di circa 800 km (Marsiglia-Strasburgo) per i modelli Model 3 e Match-E, batteria stndard e trazione posteriore. Il tempo totale (viaggio + ricariche) è 30 minuti più lungo per la Match-E. Tenete presente che in Francia alcune stazioni Tesla Supercharges sono aperte alle auto non Tesla e l’applicazioen ABRP tiene in considerazione questa opzione.

    2) Il prezzo di listino in Francia è più basso per la Model 3 e include 4 anni di garazia su tutti i componenti, mentre Ford per la Match-E offre 2 anni di garanzia su tutti i compoenti. Per la batteria, le condizioni di garanzia sono identiche.

      • Probabilmente perché il bonus dell Stato si riduce da 6000 a 4000 EUR quando il prezzo dell’auto supera 45000 EUR. Si riduce ulteriormente a 2000 EUR per le auto che costano più di 60000 EUR. Da Luglio 2022 i bonus verranno ridotti a 5000, 3000 e 1000 EUR.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome