Home Bici La e-bike mania conquista l’America. Ora tocca a SUPER73

La e-bike mania conquista l’America. Ora tocca a SUPER73

0
CONDIVIDI
super73
Il modello SUPER73 Serie R

Con la chiusura della campagna di finanziamento della californiana SUPER73,  piovono altri 20 milioni di dollari sulle e-bike made in Usa. Dopo i 125 milioni di dollari raccolti da Rad Power Bike,  anche il secondo maggior costruttore di bici elettriche in America si è rafforzato per affrontare il boom di vendite previsto per quest’anno.

super73

La SUPER73  ha ricevuto i 20 milioni di dollari da Volition Capital, una società di investimento con sede a Boston. SUPER73 è attiva da appena 5 anni e ha ricevuto i primi fondi da una campagna sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter. Da allora ha  venduto decine di migliaia di e-bike e i suoi modelli di punta sono ormai diventati uno status symbol grazie al successo presso vip e affermati sportivi. Come la principale rivale Rad Power Bike punta su uno stile essenziale che richiama i vecchi ciclomotori; con sella lunga, telaio in acciaio o alluminio, ruote fat da 20 pollici.

super73
Il modello SUPER73 serie Z

«C’è qualcosa di speciale in SUPER73 _ dichiara il cofondatore Legrand CrewseNon si tratta solo di creare una divertente bici elettrica, ma di dare l’opportunità di vivere un’avventura senza limiti e coltivare una vera comunità. Volition Capital ha condiviso quella stessa visione. Insieme, ora abbiamo una reale opportunità di far compiere a SUPER73 un salto di qualità».

L’anno scorso ha presentato un aggiornamento stilistico della classica SUPER73, denominata S2, e il modello più evoluto SUPER73 Serie R, con motore più potente, diverse modalità di guida e sospensioni anteriori e posteriori.

super73
La Serie R ammortizzata

«Siamo cresiunti in modo esponenziale lo scorso anno _ dice ora l’azienda _ ma il 2021 è l’anno in cui quella crescita si trasformerà in un nuovo modello di business sostenibile, con una struttura che ci permette di competere con i maggiori player e trasformare una star up americana in un attore importante sulla scena globale». Perciò investirà in tre aree: il servizio clienti, la produzione e la catena di fornitura.

SUPER73 dispone già di una rete di dealer in Europa (per l’Italia TechItEasy, via D. Chelini, 19, Roma). Ma vende anche on line direttamente dal sito. Questi i prezzi, spedizione inclusa: Il modello base SUPER73 SG parte da 1.599 euro. Il modello S2  parte da 3.399 euro, l’R Serie da 4.199.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome