Home Auto La BMW accelera e svela la iX3

La BMW accelera e svela la iX3

0
CONDIVIDI
Un'immagine della BMW X3. ad aprile a Pechino verrà presentata la versione elettrica

La BMW rompe gli indugi e decide di presentare la iX3, versione elettrica di uno dei suoi modelli di punta. Lo farà già ad aprile al Salone di Pechino. E sarà solo l’antipasto di una strategia tutta dedicata all’elettrico e alla guida autonoma.

Elettriche sì, ma altamente emozionali

La svolta è stata annunciata dal presidente, Harald Krüeger, in una dichiarazione che accompagna il bilancio 2017 del Gruppo bavarese. La premessa è che il futuro della BMW sarà “definitily electric”, decisamente elettrico. Il tutto senza arretrare di un centimetro dalla missione di costruire macchine “altamente emozionali“. Il primo passo della strategia elettrica, secondo quanto annunciato dallo stesso numero uno,  sarà la presentazione già al Salone di Pechino di aprile del prototipo della iX3, modello che arriverà poi sul mercato tra due anni. Ovviamente non mancheranno gli ibridi plug-in, tra cui l’attesissima e prestazionale i8, ormai in arrivo.

La BMW i8

Ma accanto all’elettrificazione la BMW punterà forte sulla guida autonoma e un Campus per testare i veicoli senza pilota verrà aperto entro l’anno nei pressi di Monaco. Ovviamente la spinta verso un futuro sempre più a emissioni zero è arrivato dalla crescente pressione per un progressivo abbandono delle auto a gasolio, accelerata dal Dieselgate. La stessa BMW è oggetto di indagini, con perquisizioni anche al quartier generale di Monaco da parte della procura bavarese (leggi).

E’ solo l’antipasto di una raffica di modelli

Krüger nella sua dichiarazione ha scritto: “Nel corso dell’anno presenteremo diversi concept elettrici  e tutti andranno in produzione. Tra quest ci sarà appunto la iX3. Seguiranno la nostra bandiera tecnologica, la BMW iNEXT, e la travolgente BMW iVision Dynamics, che ho recentemente annunciato come la BMW i4  (guarda su Electrive.com). Entrambi questi modelli verranno prodotti in Germania”. Il presidente ha anche confermato che già nel 2019 la Casa bavarese conta di vendere mezzo milione di veicoli elettrificati, tra elettrici puri e ibridi plug in. Il responsabile della Finanza, Peter, ha invece quantificato gli investimenti che supporteranno questo programma: “Continueremo a focalizzare i nostri sforzi per sviluppare ulteriormente la propulsione elettrica e la guida autonoma. La percentuale di investimenti in Ricerca&Sviluppo è cresciuto al 6,2% nel 2017, ben al di sopra dei nostri target. Ma nel 2018 cresceremo ancora, arrivando in un range tra il 6,5 e il 7%”.