Home Auto La benzina come le sigarette? “Nuoce gravemente alla salute”

La benzina come le sigarette? “Nuoce gravemente alla salute”

2
CONDIVIDI

Il British Medical Journal (BIM) rispolvera una ricetta svedese e propone che sulle pompe di benzina sia applicata una “etichetta energetica” simile a quella che leggiamo abitualmente sugli elettrodomestici. Una sorta di avvertimento sui rischi collegati al consumo di combustibili fossili.

Non grevi come quello che minaccia orrende malattie ai fumatori, ma qualcosa di molto simile. In un articolo pubblicato l’altro giorno gli esperti di salute statunitensi e britannici, infatti, spiegano che oltre 118 paesi usano severi avvertimenti sui pacchetti di sigarette per cambiare il comportamento legato al fumo. Altrettanto andrebbe previsto sulle pompe di benzina perché la combustione di combustibili fossili provoca 3,5 milioni di morti premature all’anno.  Molti di più di uanti ne abbia ucciso ad oggi il COVID-19, che pure ha mobilitato una reazione planetaria, con queasi tutto il mondo sviluppato in lock down da settimane (Vedi il blog di BMJ).

«Proponiamo un intervento a basso costo e scalabile per facilitare il cambiamento nelle opinioni e nel comportamento degli individui e della società _ scrivono nel sito _: etichette di avvertimento nei punti di acquisto di energia fossile o servizi dipendenti da grandi quantità di combustibile fossile, ad esempio nelle stazioni di servizio, sulle bollette energetiche, e sui biglietti aerei. Dovrebbero dichiarare chiaramente che continuare a bruciare combustibili fossili peggiora l’emergenza climatica, con i maggiori impatti sanitari previsti che aumentano nel tempo».

A loro giudizio manca ancora la consapevolezza del rischio. Prevale invece l’abitudine, i costi percepiti e la disinformazione delle lobby che seminano dubbi sulla scienza del clima.

L’idea non e` nuova. A gennaio, la cittadina di Cambridge, in Massachusetts, ha già reso obbligatorio l’avvertimento su tutte le pompe di carburante self-service. Dal prossimo maggio un obbligo analogo scatterà in tutta la Svezia (leggi)

Le etichette applicate i Svezia

A North Vancouver, in Canada, ogni pompa di benzina ha in bella mostra un’etichetta  che ricorda la perdita di biodiversità legata al surriscaldamento globale. 

Avviso pompa Vancouver
E quelle canadesi

 

I ricercatori sono convinti che, come è avvenuto per le sigarette, una campagna martellante contro il consumo di carburanti fossili indurrà una sorta di rifiuto sociale per un sistema energetico basato sui carburanti tradizionali. Suggeriscono anche di restringere la pubblicità di combustibili fossili.

LEGGI ANCHE: Pianura Padana, ecco come sarebbe senza motori a combustione

2 COMMENTI

  1. Ricordiamoci che con l’avvento della verde nei grossi centri urbani sono aumentati i problemi oncologici (soprattutto legati a sangue/midollo osseo) ai bambini ed agli animali di piccola taglia.
    E ricordiamoci che il self service è anche figlio della necessità di distribuire i veleni a più persone e non concentrarli sul gestore.
    E ricordiamoci che da qualche anno le pompe di benzina vengono installate/trasferite fuori dai centri abitati e non perché li sono più clienti.

    Ma sono verità scomode e se ne parli con le persone sbagliate (vedi forum di quattroruote) ti danno tutti contro.

Comments are closed.