Home Auto La 24 ore-mania contagia anche l’Audi e-tron

La 24 ore-mania contagia anche l’Audi e-tron

0
CONDIVIDI

La 24 ore-mania contagia anche l’Audi. Dopo la Porsche (qui l’articolo), anche la Casa di Ingolstadt ha sottoposto la sua prima auto elettrica a un test lungo un giorno intero. Ma mentre la 24 ore della Taycan si è svolta in pista, a Nardò, la prova di endurance dell’Audi e-tron 55 Quattro ha attraversato su strada 10 paesi europei.

Dalla Slovenia all’Olanda, 1.600 km

Quest’improvvisa 24 Ore-mania ha una spiegazione: gli uomini del marketing vogliono dimostrare che con un’elettrica si possono affrontare comodamente viaggi lunghi. Ma mentre per la Porsche si trattava di ribadire che la Taycan è in grado di farlo ad alte velocità, per la e-tron c’era da ribattere implicitamente a una serie di test indipendenti dai quali l’Audi non è uscita nelle posizioni di testa. E così la marca tedesca ha chiesto a nove giornalisti con due vetture di alternarsi al volante, per percorrere complessivamente 1.600 km. Partenza dal Lago Bled, in Slovenia, arrivo ad Amsterdam.

Audi e-tron
Le due Audi e-tron durante la 24 Ore che ha attraversato 10 Paesi.
Ricarica
Le tappe per la ricarica sono state sette, in altrettante super-fast