Home E-Agricoltura Kubota, a tutto elettrico: mini escavatore e nuovo trattore

Kubota, a tutto elettrico: mini escavatore e nuovo trattore

2
CONDIVIDI
trattore e mini escavatore
Trattore e mini escavatore elettrico Kubota

Kubota Corporation punta anche sul mini escavatore elettrico per l’edilizia. Abbiamo visto il futuristico trattore a guida autonoma (qui) ora si punta sulla macchina da lavoro e su un trattore con conducente.

Le norme sono importanti per sviluppare la mobilità elettrica. Lo scrivono e lo sottolineano i manager di Kubota, marchio giapponese di Osaka, citando il  Comune di Parigi. L’amministrazione guidata del sindaco Anne Hidalgo ha deciso di convertire tutti i veicoli (pure le barche, vedi qui) e per questo la sperimentazione Kubota inizierà in terra francese.

Kubota: avanti tutto sull’elettrico 

trattore elettrico Kubota
Il prototipo di trattore a guida autonoma di Kubota

In una news del sito aziendale si legge: “Le autorità della città di Parigi hanno annunciato il loro piano per eliminare gradualmente le auto alimentate da motori diesel entro il 2024. Vista la mossa accelerata, anche in altre parti d’Europa e altrove, Kubota ha deciso di realizzare dei prototipi”.

Per Kubota lavori edili silenziosi e a emissioni zero 

Il Comune parigino, ma pure la Francia rurale in generale (qui), è molto attenta alle emissioni zero e ha commissionato un trattore elettrico per i parchi urbani al costruttore italiano Del Morino (vedi qui). La transizione toccherà i lavori edili: “Kubota ha realizzato un prototipo di macchina da costruzione che condivide componenti elettrici chiave con i trattori, in prospettiva dello sviluppo di macchine da costruzione a emissioni zero e ultraleggere”.

Yuichi Kitaoha presentato il mini escavatore

mini escavatore
Il prototipo di mini escavatroe kubota

Yuichi Kitao il presidente di Kubota ha presentato i mini escavatori per l’edilizia a Kyoto, in una fiera dedicata, e sottolineato lo sviluppo di una serie di nuovi prodotti: “Motori, inverter e pacchi batteria, per prepararsi a future opportunità”.   Questa la tendenza, anche nei campi, vedi qui, dove per sostituire la manodopera mancante si punta sui robot. Autonomi ed elettrici.  Stessa tendenza in edilizia dove la tutela della salute dei lavoratori e l’attenuazione del rumore sono degli elementi sempre più richiesti.

LEGGI ANCHE: Oz, Dino e Ted per il diserbo senza chimica ed emissioni

2 COMMENTI

  1. Non vorrei sfuggisse l’importanza e quanto siano indispensabili i mini escavatori elettrici in edilizia.

    Sono insostituibili all’interno degli edifici esistenti, negli interventi di risanamento, nelle ritrutturazioni, nelle manutenzioni straordinarie e nei restauri anche conservativi quando si devono creare nei piani seminterrati ed interrati di un edificio i pozzetti ascensori e i vespai aerati, demolendo i vecchi masetti, la roccia o escavando il terreno.

    Sono indispensabili perchè in questi spazi confinati all’interno degli edifici non è possibile, anche in presenza di finestre con l’esterno, operare con motori a combustione, equivarebbe a chiudersi in un garage con l’auto accesa.

    Ragion per cui, tutti i piano operativi di sicurezza e coordinamento devono prevedere per queste lavorazioni in spazi confinati questi mezzi.

    L’utilizzo dei mini escavatori elettrici è indifferibile.

Comments are closed.