Home Moto & Scooter Italian Volt Lacama rinasce a EICMA by Tazzari EV

Italian Volt Lacama rinasce a EICMA by Tazzari EV

0
CONDIVIDI
italian volt lacama eicma

Italian Volt Lacama: la vedremo rinascere sd EICMA 2021, firmata Tazzari EV, da martedì 23. Proprio ad EICMA la lasciammo nel 2019 ancora nelle mani dei fondatori gallaratesi Nicola Colombo e Valerio Fumagalli. A corto di risorse per sviluppare il progetto, lo scorso gennaio hanno passato la mano al gruppo imolese che l’ha completamente rivisto, reingenierizzato e prodotto nel prototipo che sarà esposto alla grande fiera dele due ruote di Milano. Ecco le foto e una prima anticipazione sui novi contenuti tecnici apportati nel cuore della Motor Valley dall’azienda guidata da Erik Tazzari. E qui il sito appena rilasciato.

Un “camaleonte” a design variabile

italian volt lacama eicma
Il prototipo di Italian Volt Lacama sviluppato da Tazzari Ev che vedremo in anteprima a EICMA 2021

Italian Volt Lacama sarà la prima moto elettrica che si configura come un esemplare unico Taylor Made, espressione della qualità artigianale made in Italy.

L’innovazione assoluta nel settore due ruote è la possibilità di modificare il Design sia in fase di ordine, che durante la vita della moto stessa: concettualmente cambiare la sella, il design del body o la parte frontale sarà come cambiare cover ad uno smartphone.

Lacama, scrive l’azienda, è «modulare e come un camaleonte». Si può assemblare con varie anime e colori rapidamente. Inoltre nuovi optional e componenti di carrozzeria saranno retro-compatibili.

Nuova tecnologia e super prestazioni

In versione Tazzari EV, Italian Volt Lacama è anche eccellenza tecnica: al centro di tutto spicca un nuovo motore elettrico posizionato nel fulcro di rotazione del forcellone posteriore con trasmissione diretta a cinghia, senza quindi l’interposizione di un cambio o riduttore e relativi peso e assorbimento di potenza, per la massima efficienza e leggerezza.

Con il nuovo motore che pesa appena 11,5 kg, il powertrain di Italian Volt Lacama eroga 110 kW di potenza e una coppia di 280 Nm. Quindi «regala un piacere di guida inedito che solo una moto elettrica ad alte prestazioni può dare, anche grazie ad accelerazione e ripresa mozzafiato».

Celle batteria immerse nel liquido?

L’energia è fornita da un sistema batterie chiuso da un doppio guscio di fusione in alluminio. «Tecnologie inedite sviluppate dal team Tazzari EV _ spiega l’azienda _ consentono di migliorare le performance, il rendimento energetico, la durata nel tempo e la sicurezza sia in fase di guida che in fase di ricarica». Secondo indiscrezioni, le celle agli ioni di litio tipo Tesla NMC 18650 sarebbero immerse in un liquido che garantisce l’ottimale raffreddamento e la massima sicurezza contro i rischi di incendio.

Infine il telaio in unica fusione di alluminio garantisce la resistenza meccanica necessaria a supportare il pacco batterie con una massa estremamente ridotta.

Peso ridotto a 230 kg grazie all’alluminio

Il tutto conferisce alla moto agilità, dinamica e piacere di guida. Si parla infatti di una moto che non dovrebbe superare i 230 kg di peso complessivo. Quindi pressochè in linea con una moto termica di pari prestazioni in assetto di marcia. L’arrivo sul mercato di Italian Volt Lacama è previsto per l’anno prossimo.

Il prototipo sarà esposto nello stand Italian Volt – Tazzari EV (E78, Hall 24), di EICMA, visitabile dal pubblico dal 25 al 28 novembre. Lo stand ospiterà anche la nuova gamma Tazzari di veicoli elettrici a 4 ruote che comprende la serie MiniMax e MiniMax Cubo (da trasporto) e Zero 4 Buggy.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it—

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome