Home Sharing In Appennino si fa scuola con il pulmino elettrico

In Appennino si fa scuola con il pulmino elettrico

1
CONDIVIDI
bus elettrico nissan

In Appennino la scuola itinerante viaggia a emissioni zero. Il Digital School Bus in giro per i paesi di montagna di Parma e Piacenza è un Nissan e-NV200. E a Modena arrivano 4 scuolabus elettrici. 

E le materie? Si impara ad usare droni, robot rover, visori di realtà aumentata, videocamere a 360°, studio audio per web radio e podcast. Un’opportunità di formazione anche nelle aree più interne e grande attenzione alla tutela ambientale.

La rotta del pulmino elettrico vede l’approdo in 23 plessi scolastici, con pluriclassi delle elementari e delle medie, dei Comuni delle valli Valtaro, Valceno, Val Nure e Val d’Arda, nelle province di Parma e Piacenza. Un itinerario che si snoderà negli anni scolastici 2021-2022 e 2022-2023 e un progetto che rientra all’interno del programma Appennino Smart e Aree Interne della Regione Emilia-Romagna.

Appennino ispirato dal John Lennon Educational Tour Bus

digital bus
Una lezione digitale con il pulmino elettrico

Il Digital School Bus in Appenino nasce grazie all’esperienza del John Lennon Educational Tour Bus. Lo studio itinerante no profit per la registrazione di musica, video e videogames, lanciato 23 anni fa su iniziativa di Yoko Ono e tuttora on the road. Lo ha visto Italo Ravenna, maestro elementare ed esperto di media education di Borgo Val di Taro che ha preparato la versione emiliana del progetto. In questo modo la formazione digitale, con l’obiettivo anche di combattere la dispersione scolastica, si fa a emissioni zero.

In tre settimane 2700 km tutti in elettrico: “Nessun problema”

Nel blog del progetto educativo ci tengono aggiornati anche sulle prestazioni del pulmino: “Sono già passate 3 settimane dal primo giorno di servizio del Digital School Bus. I Km macinati sono 2700, completamente in elettrico. Devo dire che le prime tappe sono state contraddistinte da un po’ di timore per non riuscire a coprire le distanze con un pieno elettrico invece i timori sono passati e tutte le distanze sono state coperte in assoluta tranquillità e con km residui da non impensierire“. L’ansia da ricarica è presto sparita.

YouTube player

Le date del tour

A Modena ben 4 scuolabus elettrici

A scuola si va in elettrico. Il progetto è stato finanziato con 375.000 euro. Sempre in Emilia-Romagna la Regione con un bando ha finanziato due scuolabus elettrici: uno a Modena e uno a Fiorano Modenese (leggi qui).

Oltre al progetto regionale a Modena sono stati finanziati altri tre scuolabus elettrici grazie ai fondi ministeriali del Decreto Clima. Lo leggiamo in un comunicato stampa: “La proposta, redatta con il supporto di Aess, prevede l’acquisto di tre scuolabus elettrici da 47 posti per un costo totale di circa 677mila euro“.

Il finanziamento prevede anche due postazioni per la ricarica e l’installazione di 30 paline  per la segnalazione delle fermate. “Il finanziamento, complessivamente è di 796.660 euro, comprende anche le spese per il monitoraggio dei benefici ambientali. Infine attraverso una App a disposizione di ad ogni alunno è possibile monitorare la salita, la discesa e il percorso in tempo reale dello scuolabus”. 

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome