Home Car Sharing e Flotte Il furgone Maxus punta sull’Italia

Il furgone Maxus punta sull’Italia

2
CONDIVIDI
La pubblicità della società tedesca che già offre il Maxus a noleggio

Un altro furgone elettrico in arrivo, il Maxus EV80. Dopo le prime consegne in Germania e Austria,  il veicolo da lavoro della cinese SAIC presto verrà venduto anche in Italia, oltre che in Francia, Spagna, Norvegia, Svezia, Olanda e Belgio.

Maxus punta alle flotte aziendali

Il primo cliente europeo dell’EV80 è stata una società di noleggio per flotte aziendali, la    Maske Fleet di Amburgo, che a sua volta ha girato in leasing i suoi Maxus a un Corriere-Espresso. La SAIC proprio in queste settimane sta costruendo una rete di distribuzione in tutto il continente, puntando su rapporti diretti con 200 gestori di grandi flotte.

Gli interni
Gli interni del Maxus

E’ chiaro che il target è costituito soprattutto da aziende che devono effettuare consegne in aree con restrizioni al traffico. O da operatori che chiedono comunque veicoli a emissioni zero. Nelle sue dimensioni e capacità di carico (vedi tabella sotto) il Maxus è un unicum nell’attuale offerta di van elettrici. Il il concorrente più credibile, il Nissan e-NV200, è molto più compatto, essendo lungo 5460 mm, largo 2011 e alto  1858.

Promette 200 km di autonomia

Lunghezza 5700 mm
Larghezza 1998 mm
Altezza 2345 mm
Passo 3850 mm
Posti a sedere 3
Autonomia dichiarata 200km
Tempo di ricarica 2 ore
Garanzia 5 anni
Volume di carico 10,2 metri cubi
Carico utile 950 kg
N.B. Le prime consegne in Italia sono previste per il 2019

L’ideale per le consegne in città

Il gruppo ottico del MaxusPieter Gabriëls, capo di SAIC Mobility Europe, è convinto che <con 200km di autonomia reale il  Maxus EV80 è una soluzione ideale per il business nelle aree urbane. Stiamo analizzando I dati nella vita reale del traffico di ogni giorno per dimostrare quanto bene si integri nelle flotte aziendali, mentre completiamo il lancio del marchio in tutta Europa, entro il 2019>. Il Maxus è disponibile nelle due versioni panel van e chassis cab, merci e passeggeri, promettendo grande flessibilità nell’uso, grazie anche al grande portellone dietro e ai grandi sportelli a scorrimento. Sono previsti anche i sensori di parcheggio posteriori, gli specchietti regolabili elettricamente e ovviamente l’aria condizionata. Nel settore dei veicoli da lavoro elettrici (in grande espansione grazie alla cosiddetta generazione Amazon) l’offerta attualmente disponibile parte dai van più piccoli, in particolare dal Renault Kangoo e dal Peugeot Partner (guarda l’articolo) .

 

 

 

2 COMMENTI

  1. Siamo azienda nel settore Mobilità Elettrica con sede in Messina interessati a commercializzazione in Sicilia e Calabria. MOTAUTO dei F.lli Giannetto Srl Via U. Bonino ang. Via Oreto – Via O. Corbino 98124 Messina Cell.3667212410

    • Forse si può trovare un contatto con SAIC EUROPE attraverso Maske Fleet, il primo ad offrire il Maxus alle aziende clienti. L’indirizzo mail è info@maske.de

Comments are closed.