Home Aziende e flotte Il furgone elettrico Peugeot fatto in Abruzzo, l’e-Boxer

Il furgone elettrico Peugeot fatto in Abruzzo, l’e-Boxer

1
CONDIVIDI
L'e-Boxer Peugeot sarà disponibile in 5 diverse versioni, con due diverse autonomie tra cui scegliere.

Il furgone elettrico Peugeot fatto in Abruzzo, l’e-Boxer. Con la stessa capacità di carico delle versioni con motori tradizionali. Sarà in vendita entro fine 2020.

Il furgone elettrico Peugeot fatto col Ducato Fiat

Il marchio è francese, ma la produzione avviene ad Atessa, nel cuore della Val di Sangro, nella grande fabbrica da cui esce anche il Ducato Fiat (qui l’articolo). L’e-Boxer ha una potenza di 90 kW e un carico utile fino a 1.890 kg. Anche il volume di carico è invariato e va da 8 a 17 metri cubi, a seconda della versione. Il furgone elettrico Peugeot è disponibile con tre diversi passi (3 metri, 3,45 e 4,04) e cinque versioni, differenti per lunghezza (da L1 a L4) e altezza (da H1 a H3). Ed è proposto con cabina singola nelle taglie L2, L3 e L4 e con cabina doppia di lunghezza L3 e con telaio con piattaforma singola (L3 e L4).

il furgone elettrico PeugeotDue i pacchi-batterie tra cui scegliere: le due lunghezze L1 e L2 sono dotate di celle per complessivi 37 kWh, mentre le lunghezze L3 e L4 hanno batterie da 70 kWh. L’autonomia è rispettivamente di 200 km e di 340 km per. La ricarica è disponibile sia in AC sia in DC: in questo secondo caso ci si rifornisce fino a 50 kW e la versione più capace completa in un’ora il rabbocco dal 20 all’80%. I prezzi saranno comunicati a breve (altre info sul sito Peugeot).

E Amazon ordina 1.800 furgoni elettrici a Mercedes

Il settore dei veicoli commerciali elettrici si conferma in grande fermento. La Mercedes ha appena annunciato di avere ricevuto da Amazon una commessa per 1.800 furgoni destinati alle consegne del gigante dell’e-commerce. La Casa tedesca ha anche aderito al piano di sostenibilità lanciato lo scorso anno dall’azienda di Jeff Bezos, denominato The Climate Pledge. L’ordine comprende circa 600 furgoni elettrici eVito di medie dimensioni e 1.200 eSprinter, di grandi dimensioni.

il furgone elettrico PeugeotDa Stoccarda hanno precisato che le consegne inizieranno entro l’anno, per poi proseguire nel 2021. Amazon Prime ha comunque confermato che resta in piedi il mega-ordine di 100 mila furgoni elettrici firmato con la start-up americana Rivian nel settembre 2019. Si tratta di un nuovo modello realizzato su specifiche dettate da Amazon, dopo che il gigante dell’e-commerce ha investito pesantemente nell’azienda di Plymouth, nel Michigan.

 

 

1 COMMENTO

  1. La vera consolidazione della svolta vers i transporti elettrici si verifichera attraverso lo sviluppo del trasporto commerciale legero medio pesante che ha un effetto di leva molto maggiore del settore dei veicoli privati per l’effettiva attuazione della rete di ricarica

    Ricordiamoci che le autostrade italiane sono state fatte con l’obiettivo strategico di sviluppare il trasporto commerciale su gomma anche se tatticamente questo obiettivo e stato ragiunto attraverso i flussi economici dal trasporto privato

    Questo fenomeno si verifica con maggiore impatto se l’operatore commerciale porta a elettrificare un corridoio di trasporto ( esempio Vancouver – San Diego etc…Torino -Trieste etc..)

Comments are closed.