Home Camion, bus e mezzi da lavoro Il Ford Transit elettrico arriva con autonomia 350 km

Il Ford Transit elettrico arriva con autonomia 350 km

0
CONDIVIDI

Il Ford Transit elettrico arriva (a fine 2021) con 350 km di autonomia. Già ora si conoscono tutte le caratteristiche del popolare furgone da lavoro.

Il Ford Transit si ricarica in poco più di mezz’ora

Quel che balza subito all’occhio del Transit elettrico è la potenza, insolita per un furgone: siamo a 198 kW (269 CV), con 430 Nm di coppia e trazione è posteriore. Tanta roba, se si considera che concorrenti come il Mercedes e-Sprinter (qui) e il VW e-Crafter (qui) dichiarano  85 e 100 kW. Quanto all’autonomia, la Ford ha optato per un pacco-batterie da 67 kWh, che assicurano appunto 350 km di range secondo lo standard  WLTP. Un valore realistico se viaggi in città, per servizi di consegne, meno se se si affrontano lunghi viaggi.

il Ford Transit
La potenza massima di ricarica in corrente alternata AC è di 10,5 kW: servono quindi almeno 8 ore per una ricarica completa. Nelle stazioni pubbliche in continua DC, invece,  l’e-Transit dovrebbe essere in grado di arrivare fino a 115 kW. Il che significa che in poco più di 10 minuti si immette l’energia necessaria per percorrere 50 km. In 34 minuti si può riportare la batteria dal 15 all’80%, con una capacità di ricarica media di 77 kW, niente male.

25 configurazioni, con diverse lunghezze e altezze

Il Ford Transit elettrico verrà proposto in 25 configurazioni differenti, con diverse carrozzerie furgone, furgone doppia cabina e chassis. E diverse lunghezze e altezze del tetto e una completa gamma di classi di portata fino a 4,25 tonnellate. Con le potenze di cui sopra, anche a pieno carico è improbabile che ne risentano le prestazioni. Nell’allestimento americano le batterie non supporteranno solo il motore. È prevista una presa Pro Power Onboard (opzionale) in grado di fornire fino a 2,4 kW per strumenti e attrezzature elettriche nei cantieri. 

il Ford Transit

All’interno, il Ford Transit elettrico avrà un touch-screen centrale  da 12 pollici con il sistema Sync-4 della Casa americana, aggiornabile da remoto. Il sistema di navigazione è permanentemente connesso al cloud, per disporre di dati sul traffico  accurati., fondamentali per chi opera all’interno di grandi città. I prezzi per l’Europa verranno comunicati a inizio 2021. Negli Usa la Ford ha comunicato che i listini avranno un prezzo d’attacco al di sotto dei 45 mila dollari (circa 38 mila euro).

il Ford Transit