Home Alla ricarica Il circuito Telepass Pay si allarga a Duferco Energia

Il circuito Telepass Pay si allarga a Duferco Energia

2
CONDIVIDI
telepass pay

Con un accordo fra Telepass e Duferco Energia il servizio di ricarica dei veicoli elettrici presso le stazioni di Duferco Energia é ora disponibile sull’app Telepass Pay.

L’obiettivo di Telepass, si legge in un comunicato, è offrire ai propri clienti un ecosistema sempre più completo di servizi digitali per la mobilità. Ciò garantisce risparmio di tempo, e la massima sicurezza in termini di riduzione delle occasioni di contatto grazie alla sua natura cashless.

Per usufruire del nuovo servizio è necessario scaricare l’app Telepass Pay. Di qui selezionare il servizio di ricarica di Duferco Energia e, attraverso la mappa, individuare il punto di ricarica disponibile più vicino. In Italia quelli installati da Duferco sono oltre 600.

«Con l’integrazione delle stazioni di ricarica di Duferco Energia nel nostro ecosistema di mobilità, saremo ancora più vicini agli oltre 300.000 clienti Telepass che già guidano auto elettriche o ibride» commenta Gabriele Benedetto, CEO di Telepass. L’ offerta arriva  ora a coprire un totale di 19.000 punti di ricarica sulla app Telepass Pay. «Rinnoviamo così  il nostro impegno per accelerare il processo di transizione verso la mobilità sostenibile e vogliamo contribuire in prima linea all’espansione della mobilità elettrica in Italia» conclude il manager.

Per Marco Castagna, AD di Duferco Energia «la partnership con Telepass rispecchia a pieno la visione del business di Duferco Energia, basata su interoperabilità, competitività, apertura della rete e dialogo tra gli operatori».

Duferco Energia è un operatore attivo a 360° nel mercato italiano. Si occupa di produzione rinnovabile, trading, fornitura all’utente finale e servizi di efficienza e riqualificazione energetica. Oggi è anche tra i primi player italiani nell’ambito della mobilità elettrica. La rete  abilitata ai suoi servizi di ricarica è di oltre 25.000 punti in Italia e oltre 200.000 in Europa.

Continua invece la trasformazione di Telepass da operatore di pedaggi autostradali a  protagonista della smart mobility. Attraverso un unico abbonamento e un’unica app si accede infatti a un circuito di pagamento invisibile di vari servizi. Dal parcheggio al taxi, dal lavaggio auto e moto a domicilio al carburante, dal noleggio di veicoli alla ricarica.

—> Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

 

Apri commenti

2 COMMENTI

  1. Attenzione : Telepass tramite tutti i suoi partner vende ricariche SOLO a PREZZO PIENO quindi molto cara.
    Sfruttando abbonamenti flat si può risparmiare moltissimo .

    • Si ok ma al momento c’è la promozione di una carica gratuita il sabato, e fino a dicembre una gratuita ogni giorno, per chi non fa uso intensivo potrebbe andar bene.
      Poi ovviamente più tessere potrebbero tornare utili e se uno carica sempre alle colonnine gli abbonamenti a consumo sono i più economici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome