Home Turismo elettrico Il 25 aprile e il 1 maggio: due ponti per vacanze elettriche

Il 25 aprile e il 1 maggio: due ponti per vacanze elettriche

0
CONDIVIDI

Per i più fortunati le prossime due settimane si possono trasformare in due lunghi ponti dedicati alle vacanze, ma anche chi si deve “accontentare”solo del del 25 aprile e del 1 maggio può viaggiare in elettrico. Per vacanze ed escursioni a emissioni zero, gustando al meglio i suoni della natura, non mancano le proposte in tutta Italia e in tutti i contesti: dalle città d’arte ai laghi, dal mare alla montagna. Vediamo alcuni itinerari.

A Ridracoli un ponte ricco di eventi

Alla diga di Ridracoli – in provincia di Forlì/Cesena – non ci si annoia tra pedalate in e-bike all’interno dei boschi, escursioni in battello elettrico nel lago, ma pure gite in canoa e camminate tra percorsi naturali. Queste le attività ordinarie, per modo di dire, e dal 28 aprile e per tutto il ponte del 1 maggio si fa il pieno di eventi grazie ad ARTerrante, il “Microfestival di Cammino, Relax e Arte Itinerante” che viene promosso su Facebook: “Ponte del 1 maggio tra camminate, danza, poesia, attività in rifugio e all’aria aperta, canoa, cucina, tanta musica e tanta “romagnolezza”!!” Si tratta di 4 giorni ricchi di iniziative. Da non perdere anche la visita al Museo della Diga. Per tutte le informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet e per gli eventi e ed i servizi del festival telefonare al numero: 0543 917912

Liberazione sul Piave

L'escursione sul fiumeDal 25 aprile riparte il noleggio delle barchette elettriche di I love Piave. Una giornata in uno dei fiumi più ricchi di storia dove è possibile noleggiare le barche che portano fino a 7 persone – si guidano senza patente, hanno un’autonomia di sette ore e sono dotate di tavolino, cucineria e tenda parasole – 
per una gita in famiglia o con gli amici per scoprire gli angoli più suggestivi del territorio. E’ possibile fare delle soste grazie a piazzole dedicate ai picnic a terra. Il centro si trova nel  Parco Fluviale della Città di San Donà di Piave. Per prenotare:  349 677 7233.

Quel ramo del lago di Como in e-bike ed e-barca

Al Lago di Como, più precisamente a Colico opera l’Econoleggio Como Lake dove è possibile noleggiare piccole barche elettriche facili da usare e senza necessità di patente nautica con cui è possibile raggiungere Bellagio e visitare il Parco Naturale del Pian di Spagna. 

Si noleggiano anche le e-bike per percorrere i tanti sentieri dell’Alto Lario  sempre con la stessa società che offre la possibilità di noleggiare le bici sia tradizionali che elettriche per pedalare sui 170 km di piste del lago della Valtellina e della Valchiavenna. Un circuito di bike sharing con la possibilità di lasciare la bici lungo il percorso e far rientro in treno. Per informazioni: info@econoleggiocomolake.it o chiamare al 3470704434

I trulli ed Ostuni in calessino

Se vi trovate al sud o volete fare un’incursione vacanziera in Puglia è da non perdere una visita insolita nel centro storico di Ostuni o nel mitico sito di Alberobello a passeggio tra i trulli senza far rumore grazie al calessino elettrico. Informazioni: info@ostuniapecalessino.com o nel sito : https://www.ostuniapecalessino.com/

In Vale Venosta con le e-moto

Se volete unire i piaceri del cibo da agricoltura biologica e biodinamica con escursioni nelle Alpi a bordo di moto e scooter elettrici c’è l’offerta del Bio Land Hotel Anna, si tratta del BMW Test Center di Silandro che mette a disposizione 7 moto elettriche più il maxi scooter C-Evolution che si possono noleggiare per itinerari in autonomia o per escursioni in gruppo con l’accompagnatore. Per maggiori info: Tel.  0473/730314  Mail:  info@vill.it