Home Auto ID. Volkswagen, puoi ordinarla già nel 2019

ID. Volkswagen, puoi ordinarla già nel 2019

0
CONDIVIDI

La ID. Volkswagen, la prima auto nata solo elettrica della marca, sarà prenotabile già nella prima metà del 2019, in largo anticipo sulle consegne.

Non si sa di quanto sarà l’anticipo

Così fan tutti nell’elettrico: si apre il libro degli ordini già diversi mesi prima dell’inizio della produzione. C’è chi lo fa per finanziare l’investimento, come le start-up tipo Sono Motors per la sua Sion (guarda). E chi invece, come i grandi costruttori, vogliono soprattutto capire quale sarà la risposta del mercato. Per poi calibrare gli standard di produzione, che sono sempre un’incognita in un settore completamente nuovo. Un accorgimento che userà la Opel per la Corsa elettrica, in arrivo nella seconda parte del 2019, ma prenotabile già tra pochi mesi (qui l’articolo). E ora una decisione analoga è stata presa dalla Volkswagen, secondo quanto riferiscono i media tedeschi. Non si a quanto ammonterà l’anticipo richiesto, ma è noto che il prezzo finale sarà allineato con quello delle Golf Turbodiesel (si parla di un massimo di 25 mila euro). Con l’intenzione di aprire finalmente l’elettrico a un pubblico più vasto. Intenzione espressa anche dalla Opel per la e-Corsa.

“Importante come la Golf e il Maggiolino”

I fornitori della ID. attorno al presidente del Gruppo Volkswagen, Herbert Diess (al volante).

La notizia è trapelata in margine a un grande evento organizzato dalla Volkswagen per riunire tutti i boss dei 30 grandi fornitori della piattaforma elettrica MEB, che sarà la base di tutti i futuri modelli elettrici. Come al solito, la marca tedesca sta facendo le cose in grande. Anche perché il capo della e-mobility di Volkswagen, Thomas Ulbrich, ritiene che il lancio dell’ID. rappresenta “l’alba di una nuova era, paragonabile a quel che è accaduto in passato con il Maggiolino e con la Golf“. L’ID. sarà prodotta a  Zwickau, in Sassonia, e fin d’ora il presidente del Grupp VW, Herbert Diess, ha voluto spronare tutti i fornitori a dare il massimo per consentire di ottimizzare la nuova catena di montaggio. Di qui al 2023 la sola marca Volkswagen investirà 9 miliardi di euro nei nuovi modelli elettrici. Ma altre cifre astronomiche saranno investite nelle auto a batterie del Gruppo targate Audi e Porsche.

Qui il comunicato Volkswagen sull’incontro con i fornitori dell’ID.