Home Vaielettrico risponde I vostri dubbi sull’acquisto e il nostro Listino

I vostri dubbi sull’acquisto e il nostro Listino

1
I nostri Listini interattivi comprendono auto, moto&scooter e anche wall-box per la ricarica a casa.
Webinar

I vostri dubbi sull’acquisto di un’auto elettrico e le informazioni che si possono ricavare dal nostro Listino Interattivo. Vaielettrico risponde a tre lettori… Ricordiamo che i vostri quesiti vanno inviati alla mail info@vaielettrico.it

I vostri dubbiI vostri dubbi…./ Roberto: ho solo un posto auto in cortile, l’elettrico fa per me?

“Sono un vostro assiduo lettore e vi ringrazio per i consigli che voi e i vostri utenti ogni giorno mi aiutano a capire il passaggio all’elettrico. Premetto che la mia scelta delle vetture è sempre pilotata dall’estetica e dai cavalli. Sono passato da una 156 GPL a una Giulietta a benzina poi BMW a gasolio. Ora è da 2 anni che guidò una Cupra Leon plug-in 245cv. Io percorro circa 20km al giorno per lavoro quasi solo in elettrico ( autonomia in estate circa 50km) e in città. Poi vacanze e qualche fine settimana in ibrido e alla fine a benzina, visto che dopo circa 100km la carica si esaurisce. Tra un anno mi scade il contratto e sono veramente indeciso. Premetto che non ho un box, ma solo un posto auto in cortile: ogni tanto la carico facendo scendere dal 5° piano 30m. di cavo, ma altrimenti mi gestisco con le colonnine. Fare installare un wallbox nel mio posto auto è altrettanto complicato oltre che costoso. Voi cosa mi consigliereste?“. Roberto Ospe.

I vostri dubbi

I vostri dubbi… / Faccio 70-100 km al giorno, ce la faccio con una piccola elettrica?

“Prima di tutto un complimento doveroso a Paolo Mariano per la chiarezza della comunicazione nei suoi video  su YouTube, visto l’argomento. Volevo avere ,se possibile,un consiglio. Sono Agente di Commercio e vivo a Roma, abito in un condominio e non ho il box auto, mediamente faccio 70/100 Km al giorno, vorrei passare a una piccola auto Elettrica. Me la consigliereste? Grazie“. Michele Patella
I vostri dubbi

Nel Listino vorremmo la capacità reale delle batterie, non lorda. E i veicoli commerciali

“Seguo da sempre il Vostro sito e canale YouTube e faccio i miei ➕️ sinceri complimenti. Non solo per come esprimete in modo semplice concetti difficili, ma anche come gestite in modo molto professionale le obiezioni che i lettori, a volte, fanno. Mi piace soprattutto il principio di base, una community fatta per gli utenti che si stanno avvicinando alla vetture Phev e Bev. E a tutto l’ecosistema di servizi che c’è a supporto di questa scelta. A seguire due domande:
1️⃣ Invece che riportare la capacità nominale/lorda del pacco batterie, ai fini di tempi e costi di ricarica, perché non riportare la capacità reale?
2️⃣ Fare un listino comparativo anche per i veicoli commerciali? Ho visto che riportate le versione Van trasporto persona solo di alcuni brand, ma non trasporto merci (es: e-Transit / e-Ducato...).  Grazie per le info che date. Paolo Camangi.
i vostri dubbi

Le tante variabili di cui tenere conto (anche grazie al Listino Interattivo)

Risposta. Abbiano creato il  Listino Interattivo proprio per dare un facile strumento  di scelta a lettori che si trovano nella situazione di Roberto e Michele. Cominciamo dal primo: per chi fa 20 km al giorno un’auto elettrica (qualsiasi auto elettrica) è un’ottima scelta. Ma bisogna  poter contare su una ricarica comoda e accessibile, anche pubblica, non certo su un cavo steso dal 5° piano. Quanto a Michele, 100 km al giorno sono una percorrenza impegnativa per una piccola elettrica se non si ha la possibilità di ricaricare a casa o al lavoro. Specie se questa distanza è coperta a velocità da autostrada e si vive in zone in cui d’inverno fa molto freddo. Nella tabella in alto abbiamo riassunto i dati principali di 5 citycar elettriche: il numerino dell’autonomia è spesso ottimistico rispetto all’uso reale. Infine vorremmo ringraziare Paolo per i suggerimenti sul nostro Listino, ci servono per migliorare. Sulla capacità delle batterie, abbiamo scelto il dato lordo perché è l’unico che molti Case forniscono, anche se sappiamo che il netto è più significativo. Quanto ai veicoli commerciali, ci lavoreremo…
– Il nostro Listino spiegato in un Video di Paolo Mariano

TAG: I vostri dubbi
Phoenix
Vesper
Apri commenti

1 COMMENTO

  1. Nel listino Moto io metterei anche info su dove si possono acquistare; ok i dettagli su specifiche tecniche, ma se io volessi poi acquistare es. il “Lima M1”, dove lo compro? solo online? da (quale) concessionario? Sono info che mancano.

    Così come metterei anche la info su presenza / capienza del sottosella, per uno scooter è importante non doversi portar dietro il casco (almeno per me).

Rispondi