Home Nautica I superyacht scoprono l’elettrico, con E-Volution di Perini Navi

I superyacht scoprono l’elettrico, con E-Volution di Perini Navi

0
CONDIVIDI

Anche i grandi della nautica italiana investono nell’elettrico, seppure in combinazioni ibride. Uno dei cantieri leader mondiali per i superyacht a vela e a motore ovvero Perini Navi di Viareggio ha venduto una nave della nuova linea E-Volution. La E sta per elettrico, un bel segnale.

Stiamo parlando di un 42 metri, il primo della nuova famiglia elettrica, acquistato da un armatore italiano, costruito interamente in alluminio e firmato da Franco Romani, noto designer di Perini Navi, mentre l’architettura navale ha il timbro dello studio americano Reichel/Pugh Design.

La linea E-Volution, la E per elettrica

I lettori di Vai Elettrico sono però incuriositi soprattutto dalla propulsione. E non si tratta di un particolare da poco, visto che stiamo parlando della linea E-Volution, un nome che dice tutto: «E come elettrica. Per questa imbarcazione il cantiere ha sviluppato un innovativo sistema di propulsione ibrida che combina un motore diesel principale con un motore elettrico, a conferma dell’impegno del cantiere a favore della sostenibilità ambientale e della salvaguardia del mare».

Attualmente i piani di produzione di Perini Navi prevedono la realizzazione di 6 imbarcazioni, tre a vela e tre a motore.