Home Auto I super incentivi triplicano le vendite di elettriche

I super incentivi triplicano le vendite di elettriche

4
CONDIVIDI
La Renault Zoe sempre più leader tra le auto elettriche, con oltre 500 immatricolazioni anche in agosto.

I super incentivi triplicano le vendite di auto elettriche in agosto. Immatricolate 1.877 vetture a emissioni 0: per la prima volta la quota di mercato supera il 2%.

I super incentivi arrivano fino a 10 mila euro

Si potrebbe chiamare “l’effetto 10 mila euro“: da agosto l’ecobonus per chi rottama una vecchia auto e acquista un’elettrica è salito a questa cifra. Con l’effetto di dare un’ulteriore spinta a un segmento di mercato che già viaggiava col vento in poppa.  Per il resto le vendite di auto continuano a stentare: in tutto ad agosto 88.801 vetture immatricolate, in leggero calo rispetto alle 89.184 dell’agosto 2019. Ma nei primi 8 mesi il crollo del mercato è ancora pesante: -38,9% con 809.655 unità contro le 1.325.704 del gennaio-agosto 2019, con un consuntivo di 516 mila unità in meno.

    —- In 8 mesi vendute oltre 13 mila auto elettriche —-

i super incentiviCalo a doppia cifra nel mese per le auto a benzina (-17,7%) e Gpl (-33,1%), rispettivamente al 36,2% e 6,8% di quota. Scende dell’8,1% il diesel (al 35,3% del totale), mentre cresce dell’11,9% il metano, al 2,8% di quota. Incrementi a tre cifre, invece, per le vetture ibride, plug-in ed elettriche. Le ibride salgono al 15% di quota (era il 4,6% un anno fa), le plug-in salgono dallo 0,3% all’1,8% e le elettriche dallo 0,6% al 2,1%. Altri dati statistici cliccando qui, sul sito Unrae.

La Zoe sempre più leader. E ora arriva la VW iD.3

Sembra ormai a portata di mano il traguardo delle 20 mila auto elettriche vendute nel 2020. Dopo 8 mesi siamo già a quota 13.444 e questo periodo include anche i periodi difficili legati al lockdown. Resta saldamente in testa, nella top ten delle più vendute, la Renault Zoe, con 2.767 unità vendute nel 2020 (solo in agosto 506 immatricolazioni).

i super incentivi
La Volkswagen ID.3:a giorni iniziano le consegne, ci sia spetta che entri nella top ten già a settembre.

Seguono la Volkswagen e-Up (201) e la Tesla Model 3 (189), con la Hyundai Kona (174) e la Opel Corsa-e a completare le prime cinque posizioni. Ancora deludente, invece, il risultato della Nissan Leaf, che a lungo è stata leader di mercato, con solo 60 vetture vendute in agosto. Ora si aspetta con trepidazione il dato di settembre: nelle prime posizioni dovrebbe attestarsi subito la nuova Volkswagen ID.3, le cui consegne inizieranno anche in Italia nelle prossime settimane.

4 COMMENTI

  1. Fantastico, 1877 auto elettriche TUTTE IMPORTATE, CON ZERO POSTI DI LAVORO PER ITALIANI, pagate con 18.770.000 € dalle tasche degli italiani.
    Facciamo così, e se invece di 10.000 € ne dessimo 20.000 € non sarebbe meglio?
    Potremmo arricchire nell’ordine gli operai francesi, tedeschi, americani, coreani, taiwanesi e naturalmente i nostri amiconi cinesi che ci vogliono tanto tanto bene e ci hanno regalato il Covid-19 in attesa del Covid-20.
    Sarebbe gradito meno entusiasmo per una cosa che è tafazziana.

    • Dai su un commento poco sensato è dir poco!! Attualmente le elettriche prodotte vengono tutte da fuori quindi altre aziende che in modo serio e più programmato hanno iniziato le vendite delle elettriche. Non è colpa delle persone se in italia fca ha dormito sonni profondi fino a qualche tempo fa, risvegliandosi magicamente con la 500 elettrica (a dire il vero sembra un’ottima auto). Quindi il commento è alquanto approssimativo e davvero di poco buon senso

  2. Tutti gli incentivi vanno in tasca delle case automobilistiche straniere purtroppo e il gruppo Fiat in mano ai francesi grazie a Elkann e non degli Agnelli, e un po alla volta addio alle fabbriche automobilistiche italiane con conseguenza aumento della disoccupazione come sta già avvenendo……. Intanto l’Africa e la Cina sta sbarcando anche con lockdown……

  3. I dati forniti in questo articolo sono molto rassicuranti per chi ha a cuore l’ambiente e punta a soluzioni alternative al trasporto tramite combustibili. I super incentivi daranno ancora più slancio al mercato dell’elettrico e delle emissioni 0, portando sempre più persone a scegliere mezzi di trasporto sostenibili.
    Sicuramente il lancio dell’innovativo modello elettrico della casa Volkswagen aumenterà la curiosità anche degli appassionati del mondo Automotive tradizionale, portando persino i più restii a considerare l’elettrico come valido concorrente.

Comments are closed.