Home Sharing Helbiz sfida il coronavirus: abbonamento flat da 29,99 euro al mese

Helbiz sfida il coronavirus: abbonamento flat da 29,99 euro al mese

2
CONDIVIDI

 Helbiz lancia la sfida al coronavirus con abbonamenti flat, 2.000 mezzi in più  e una soluzione di franchising per le piccole e medie imprese dei centri minori. Mentre le città italiane ricominciano ad essere intasate da un crescente traffico, Helbiz lancia UNLIMITED. E’ il primo abbonamento pensato per gli utilizzatori di monopattini e biciclette che vorranno spostarsi potendo contare su un’unica tariffa flat di 29,99 euro al mese.

Ventiquattr’ore di corse illimitate

I sottoscrittori di UNLIMITED potranno effettuare un numero di corse illimitato nelle 24 ore, della durata di 30 minuti purché tra la chiusura di una corsa e la successiva siano passati 20 minuti. L’abbonamento Helbiz flat prevede un rinnovo automatico mensile e la possibilità di recesso libero senza costi.

La flotta che attualmente vede circa 6000 mezzi fra Milano, Torino, Verona e Roma crescerà entro fine giugno a 8.000 unità,  di cui 70% saranno monopattini.

Il nuovo abbonamento di Helbiz  flat contro il coronavirus (leggi) nasce da analisi di mercato effettuate in Cina, dove le le corse di bike sharing hanno avuto un incremento medio giornaliero del 187%.

 

Helbiz flat ispirato all’esperienza cinese

«Abbiamo fatto alcune proiezioni sulla base dei dati raccolti dai nostri 750 mila utenti in Italia – commenta Salvatore Palella fondatore di Helbiz – lavorando in quattro direzioni per supportare le città e i Comuni italiani in questa rivoluzione: flotta, tecnologia, servizio e offerta modulare con prezzi calmierati.

«La tecnologia sviluppata per la geolocalizzazione dei parcheggi _ conclude Palella _, l’analisi dei dati e le proiezioni sui percorsi delle zone a più alta densità di traffico e la possibilità di poter usare la nostra flotta con meno di 1 euro al giorno faranno la differenza».

I mezzi di Helbiz subiscono un trattamento di sanificazione ogni settimana e quotidianamente, quando vengono riportati in sede per la ricarica.

In frachising per le imprese delle città minori

A partire da aprile, inoltre, è stato attivato il servizio di franchising per le città più piccole. Anche lì la mobilità sarà totalmente da rivedere. In questi casi Helbiz metterà a disposizione piccole flotte da 100, 150, 200 monopattini e bici elettriche. Si rivolge a imprenditori locali che vogliono sviluppare il servizio di micromobilità con il supporto delle amministrazioni e delle camere di commercio locali. L’obiettivo è fare ripartire il tessuto economico on un’attenzione alla sostenibilità.

LEGGI ANCHE Fase 2, è l’ora del bike to work elettrico e condiviso

2 COMMENTI

    • In nessuna città della Sicilia è presente lo sharing Helbiz. Ma come si legge nell’articolo è possibile concordare un servizio in franchising per città medio piccole se si fa avanti un imprenditore o un’amministrazione comunale. In tal caso Helbiz fornisce la flotta. Per maggiori informazioni contatti la società al link riportato nell’articolo.

Comments are closed.