Home Tecnologia & Industria Harbor Air, prima compagnia aerea con flotta tutta elettrica

Harbor Air, prima compagnia aerea con flotta tutta elettrica

0
CONDIVIDI

Volare a zero emissioni è il traguardo che vuole tagliare la compagnia aerea nordamericana Harbor Air che sta creando una flotta completamente elettrica.

Harbor Air è una compagnia specializzata nei collegamenti aerei a corto raggio con idrovolante. Per la conversione dei mezzi ha collaborato con magniX, sede a Washington, che ha una mission  ben evidente già nella homepage del sito Internet: “Tutto elettrico, no carburante, no emissioni, poco rumore”. Il nuovo volto di Harbor Air sarà una flotta elettrica pronta a volare con magni500: motore elettrico da 750 CV.

Il primo volo con un idrovolante da 6 posti

Il progetto prenderà il via con la conversione di DHC-2 de Havilland Beaver, un aereo che trasporta sei passeggeri. I primi test sono previsti per la fine di quest’anno. Se tutto andrà bene Harbor Air ePlane potrà vantare la fine della dipendenza dai combustibili fossili. Un’attenzione all’ambiente iniziata nel 2007 quando diventò la prima compagnia aerea neutrale dal punto di vista del carbonio in Nord America attraverso l’acquisizione di compensazioni di carbonio.

Fa volare 500 mila passeggeri su 30.000 voli 

Interessanti i numeri della compagnia: trasporta oltre 500 mila passeggeri su 30.000 voli commerciali all’anno su 12 rotte operative, da Vancouver a Seattle, da Vancouver a Victoria e da Vancouver a Nanaimo.

Siamo entusiasti di portare l’aviazione elettrica commerciale nel nord-ovest del Pacifico, trasformando i nostri idrovolanti in ePlanes“. Parole di Greg McDougall, fondatore e CEO di Harbor Air. I nuovi sistemi di propulsione di magniX accoppiati con la capacità delle più recenti batterie aprono enormi potenzialità per l’aviazione elettrica. In particolare in questo settore e lungo queste rotte brevi ma molto utilizzate come ha dichiarato Roei Ganzarski, CEO di magniX: “Siamo entusiasti di collaborare con Harbour Air, questa partnership stabilirà gli standard per il futuro degli operatori dell’aviazione commerciale “.

LEGGI ANCHEPiovono i capitali sul volo elettrico