Home Camion, bus e mezzi da lavoro GM, lo sprint dell’utimo miglio col marchio BrightDrop

GM, lo sprint dell’utimo miglio col marchio BrightDrop

0
CONDIVIDI
brightdrop

Al CES virtuale di Las Vegas il CEO di GM Mary Barra ha annunciato una nuova divisione chiamata BrightDrop che costruirà veicoli elettrici per le consegne e la tecnologia di tracciamento relativa. BrightDrop, ha spiegato, offrirà un «ecosistema di prodotti elettrici dal primo all’ultimo miglio» per le società di logistica.

brightdrop

Il furgone EV6000 a misura di FedEX

Il primo di questi prodotti equipaggerà il corriere internazionale FedEx. Sarà consegnato entro quest’anno in 500 esemplari. Ad altre aziende che hanno firmato una lettera d’intenti, arrivaranno nel 2022.

«BrightDrop offre un modo più intelligente per fornire beni e servizi» ha detto la Barra. «Stiamo costruendo sulla nostra significativa esperienza in elettrificazione, applicazioni di mobilità, telematica e gestione della flotta, con una nuova soluzione one-stop-shop per i clienti commerciali per spostare le merci in un modo migliore e più sostenibile».

La corsa alle consegne elettriche

Il settore dei veicoli commerciali per le consegne dell’ultimo miglio, quindi, si affolla sempre più.  Solo ieri abbiamo citato la new entry Workhorse (e la maxi commessa da 6 miliardi di dollari in arrivo delle Poste USA). Ford ha appena annuciato la versione elettrica del suo Transit e Rivian ha firmato un accordo con Amazon per fornire 100 mila furgoni elettrici. Proprio ieri il sito americano Electreck ha immortalato un prototipo di quest’ultimo sulle strade di Irvine in California (leggi).  L’altro colosso delle consegne a domicilio UPS, infine, ha ordinato 10 mila veicoli elettrici al costruttore Arrival.

Il veicolo di consegna EV600 di BrightDrop ha alcune caratteristiche interessanti: autonomia di 250 miglia, ricarica di 170 miglia all’ora CCS Combo da 120 kW tramite la batteria Ultium di GM e la tecnologia di trasmissione. GM ha dichiarato che le prove iniziali per FedEx e altri sono state in ambienti urbani ad alta densità.

BrightDrop, un ecosistema per i corrieri

brightdrop

BrightDrop offre anche una piattaforma software integrata, basata su cloud, che fornisce ai clienti visibilità e accesso ai loro prodotti BrightDrop tramite interfacce web e mobile. La connettività integrata fornisce alle aziende dati e approfondimenti dettagliati che possono aiutare a migliorare le operazioni complessive, compresa l’efficienza del percorso, l’utilizzo delle risorse e gli aggiornamenti dei prodotti. Autisti e corrieri possono utilizzare l’applicazione mobile per una varietà di attività.

EP1, il furgone ha il suo carrello

Nel programma pilota  condotto con FedEX è stato iutilizzato anche il dispositivo EP1, un carrello automatico motorizzato facile da manovrare, con ridotto sforzo fisico. I corrieri FedEx Express sono stati in grado di gestire in modo efficace e sicuro il 25% in più di pacchi al giorno.

I dettagli tecnici dei prodotti e del sistema BrightDrop sono consultabili qui.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome