Home Moto & Scooter Genova, e-scooter ed e-bike con incentivo fino a 1.000 euro

Genova, e-scooter ed e-bike con incentivo fino a 1.000 euro

0
CONDIVIDI

Scooter elettrici ed e-bike sono i benvenuti a Genova che li accoglierà con incentivi all’acquisto fino a mille euro. L’ha deciso l’altro ieri l’amministrazione comunale, stanziando una cifra totale di 227.369 euro.

Le domande, da presentare a partire dal 15 dicembre prossimo e fino al 31 maggio 2018, saranno soddisfatte fino all’esaurimento dei fondi e secondo l’ordine di protocollazione delle domande. Quindi, meglio muoversi immediatamente, perché la cifra sembra risicata. Potranno beneficiare degli incentivi i residenti nel Comune di Genova alla data di pubblicazione del bando, con il limite di un contributo per ogni nucleo familiare, mentre restano escluse le imprese.

«Il tema della qualità dell’aria – dichiara l’assessore all’Ambiente Matteo Campora – è un aspetto purtroppo sempre critico per la maggior parte delle grandi città europee. Fondamentale è il problema dell’inquinamento dovuto al traffico, che come amministrazione vogliamo affrontare in modo strutturale e non unicamente con limitazioni. Per questo, azioni di supporto al comportamento virtuoso dei cittadini, come quella deliberata oggi, sono concreti passi verso una modifica di comportamenti ormai non sostenibili per l’ambiente e per una migliore qualità di vita per tutti».

L’entità del contributo per il solo acquisto del veicolo compresa l’IVA è di 800 euro per gli scooter e di 400 per le e-bike se non c’è rottamazione di un veicolo inquinante precedentemente posseduto, e di 1.000 euro per gli scooter e 500 per le e-bike se c’è la rottamazione di un veicolo euro 0 intestato al richiedente o a un membro del suo nucleo familiare. Genova è la seconda città italiana per densità di veicoli a due ruote con 23,8 motocicli o ciclomotori ogni 100 abitanti. E’ preceduta da Livorno (25,99 ogni 100 abitanti) e seguita da Rimini (21,27);