Home Aziende Furgoni elettrici Ford Pro per le consenge DHL in Europa

Furgoni elettrici Ford Pro per le consenge DHL in Europa

2
CONDIVIDI
ford pro dhl

Ford Pro fornirà a Deutsche Post DHL Group 2.000 furgoni elettrici  per le consegne dell’ultimo miglio in Europa. Le due società hanno firmato un memorandum d’intesa che prevede la consegna di tutti i nuovi veicoli entro la fine del prossimo anno.

Gli E-Transit fanno la parte del leone

ford pro dhl

Il grosso degli ordini si concentra sui furgoni E-Transit progettati per la gestione delle spedizioni express in America e in Europa. I veicoli entreranno in flotta nel periodo più intenso dell’anno, durante l’alta stagione.

L’accordo  tra Ford Pro e DHL comprende anche una gamma completa di soluzioni per la gestione della flotta elettrica. Tra queste l’accesso al software E-Telematics e alle soluzioni di ricarica, al fine di ridurre i costi e ottimizzare l’efficienza.

Ford Pro e DHL accelerano verso le emissioni zero

Ford ha l’obiettivo di vendere in Europa solo veicoli a zero emissioni e a raggiungere la Neutralità Carbonica in tutti i suoi impianti produttivi, compreso logistica e fornitori, entro il 2035, mentre a livello globale il target della decarbonizzazione è fissato al 2050.

A sua volta Deutsche Post DHL Group nei prossimi dieci anni investirà 7 miliardi di euro nell’ambito della sua strategia verso una logistica a emissioni zero. Punta a una quota del 60% di veicoli elettrici utilizzati per le consegne a zero emissioni entro il 2030.

«Questo accordo rappresenta un passo importante che riguarda la gestione di milioni di consegne effettuate con veicoli elettrificati in tutto il mondo. E-Transit è il veicolo commerciale elettrico più venduto in Nord America e da giugno è anche il best-seller nel suo segmento in Europa. Il furgone da 2 tonnellate 100% elettrico sta già facendo grandi passi», ha dichiarato Hans Schep, General Manager di Ford Pro Europa.

«L’aggiunta degli E-Transit alla nostra flotta globale, che conta circa 27.000 furgoni, rafforza ulteriormente la nostra capacità di fornire servizi green di consegna in tutto il mondo» ha commentato Anna Spinelli, Chief Procurement Officer & Head of Mobility del Deutsche Post DHL Group.

-Iscriviti alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome