Home Turismo elettrico Food valley a pedali con fotovoltaico e ricarica per bici elettriche

Food valley a pedali con fotovoltaico e ricarica per bici elettriche

0
CONDIVIDI
Alessandro Carra Vice Presidente Immergas e Direttore ImmerEnergy e Alfredo Amadei Presidente Immergas.

Nuova pista ciclabile con pensilina fotovoltaica e impianto di ricarica per bici elettriche nel comune di Sorbolo Mezzani. Sono state inaugurate in occasione del passaggio del Giro d’Italia Giovani Under 23. La nuova pista ciclabile collega Sorbolo Mezzani a Bogolese. L’impianto  è stato realizzato da ImmerEnergy, gruppo Immergas.

Da Sorbolo Mezzani a Bogolese

Il taglio del nastro a cura di Andres Camilo Ardila, maglia rosa del Giro d’Italia Giovani Under 23, insieme ai dirigenti Immergas e le autorità cittadine

Pedalare lungo la Food Valley parmense d’ora in poi sarà più facile, anche per i tanti cicloturisti che sceglieranno la bicicletta elettrica come mezzo di trasporto. Tutto grazie alla nuova pista ciclabile che collega Sorbolo Mezzani a Bogolese e alla pensilina con la ricarica per bici elettriche realizzata con le tecnologie ImmerEnergy.

Tre prese tutte green

ricarica per bici elettriche

Le tecnologie fotovoltaiche installate sul tetto della pensilina da ImmerEnergy (impianto fotovoltaico su pensilina di potenza 2 kWp), garantiscono il servizio di ricarica per bici elettriche in 20-40 minuti (oltre 6.000 cicli di ricarica all’anno).
Anche quando i pannelli non sono in grado di erogare l’energia sufficiente grazie alla gestione intelligente con la rete elettrica.
Le postazioni di ricarica Evo-Bike realizzate dalla Giulio Barbieri di Ferrara possono ricaricare contemporaneamente due e-bike.

La tecnologia ImmerEnergy

«In oltre dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili – spiega Alessandro Carra, vice presidente Immergas e direttore ImmerEnergyabbiamo realizzato e stiamo gestendo con servizi di manutenzione, oltre 500 impianti fotovoltaici».
«Le nuove normative europee _
spiega _ impongono, anche per gli edifici pubblici soluzioni integrate tra fronti energetiche tradizionali (come il gas) e rinnovabili (come il solare termico e fotovoltaico).
In questo scenario ImmerEnergy e Immergas offrono sistemi ibridi sempre più avanzati e intelligenti, capaci di coniugare il risparmio energetico con il comfort del clima
».

«Il progetto della pensilina per la ricarica delle bici elettriche lungo la ciclabile – spiega il Sindaco di Sorbolo Mezzani Nicola Cesariè inserito in una visione più ampia. Guardiamo alla sostenibilità con l’obiettivo di avviare realizzazioni concrete e fruibili. L’inaugurazione coincide con il riconoscimento Riserva Biosfera Mab UNESCO, cheSorbolo Mezzani ha ottenuto in occasione della trentunesima sessione del Consiglio Internazionale di Coordinamento del Programma MaB di Parigi».