Home Bici Five consegna 400 bici elettriche ai dipendenti PRYSMIAN

Five consegna 400 bici elettriche ai dipendenti PRYSMIAN

0
CONDIVIDI

Five fornirà 400 bici elettriche al gruppo Prysmian che le metterà a disposizione dei dipendenti per gli spostamenti casa-lavoro. L’iniziativa è parte del pacchetto di welfare aziendale. E’ stata avviata come risposta alle esigenze di mobilità sostenibile e sicura  nella fase di ripresa dell’attività produttiva dopo la fine del lock down.

five fabio giatti
Fabio Giatti

Bici elettriche nel welfare aziendale

«Prysmian ci ha contattato a inizio maggio, immediatamente dopo la fine del lockdown, esponendoci il suo progetto di welfare aziendale_ racconta Fabio Giatti, numero uno di Five _. Insieme abbiamo predisposto le azioni necessarie e reso subito disponibili per i dipendenti 400 bici elettriche».

«Si tratta di una scelta intelligente e lungimirante visti gli investimenti che grandi realtà metropolitane, come Milano, stanno facendo sulle due ruote» aggiunge Giatti. Five (Fabbrica italiana veicoli elettrici) è un’azienda bolognese che produce bici elettriche con i marchi Wayel e Italwin e commercializza una gamma di altri mezzi elettrici a due e quattro ruote. «Già da qualche anno abbiamo avviato per i nostri dipendenti e quelli del Gruppo Termal, a cui FIVE appartiene, iniziative intese a incentivare lo sviluppo del bike2work ed educare all’ecologia del movimento».

Nel dopo coronavirus sono sempre più numerose le aziende italiane che stimolano l’utilizzo di bici elettriche nei percorsi casa-ufficio e viceversa. Come abbiamo scritto, la stessa scelta è stata compiuta da altri colossi industriali come Pirelli e Oracle (leggi).

Le bici elettriche? Veloci e risparmiose

 

Secondo Giatti «il bike2work è una tra le potenzialità più esplorate dalle eccellenze del nostro paese, che come FIVE credono in un futuro sostenibile». E’ anche una soluzione che accorcia i tempi degli spostamenti nei contesti urbani più congestionati, e conveniente dal punto di vista economico. «Pochi di noi ne sono consapevoli _ prosegue il manager _ Ma con la bici elettrica ci si muove per 100 km con appena 10 centesimi e molto più velocemente che con i mezzi pubblci o le auto private».

Prysmian punta sulla rivoluzione elettrica

Pysmian ha sede nel quartiere Bicocca, gomito a gomito con Pirelli. E’ uno dei lader modiali nella produzione di cavi per telecomunicazioni. Recentemente ha creato la nuova struttura  BU Projects dedicata ai sistemi in cavo sottomarino e terrestri ad alta tensione per la trasmissione di energia. L’obiettivo è cogliere le opportunità derivanti dalla transizione energetica.