Home Auto Evviva, la Mini Cooper elettrica è già in produzione

Evviva, la Mini Cooper elettrica è già in produzione

0
CONDIVIDI
Mini elettrica: parte la produzione.
Le prime carrozzerie della Mini elettrica nella catena di montaggio (foto: BMWblog).

Mini Cooper elettrica, via alla produzione. Non sono ancora auto da consegnare ai clienti, ma le pre-serie con cui si mette a punto la catena di montaggio.

In consegna entro fine anno

L’avvio della produzione conferma comunque che la marca inglese di proprietà del Gruppo BMW è in linea con l’obiettivo di arrivare sul mercato entro fine anno. Lo testimonia un filmato di un minuto esatto, girato nella fabbrica nella fabbrica di Oxford e postato su YouTube dal BMWblog (clicca qui). È anche una risposta indiretta a chi ha criticato la lentezza con cui il Gruppo di Monaco sta cavalcando la rivoluzione dell’elettrica.

Anche nell’ultima assembla degli azionisti, pochi giorni fa, la vice-presidente di una potente associazione di soci tedeschi, Daniela Bergdolt, ha strappato applausi criticando questa inerzia. La Mini Cooper elettrica sarà il secondo modello elettrico prodotto dalla BMW, dopo la i3, con cui condividerà molto della meccanica e del motore. Per altri nuovi modelli (a cominciare dalla BMW iX3, guarda), occorrerà aspettare il 2020.

Un’autonomia dichiarata di 180-200 km

La Mini Cooper SE sarà presentata a settembre al Salone di Francoforte. Si sa che avrà un pacco batterie di 33 kWh, praticamente lo stesso della BMW i3, con un’autonomia di 180-200 km. Il che ne fa chiaramente una seconda auto per un uso quasi esclusivamente per città e dintorni.

Mini Cooper elettrica.
La Mini Cooper SE impegnata in un test sulla pista di Maisach.

Il nome Cooper non può certamente essere accoppiato a un modello poco prestazionale. E infatti il motore elettrico sviluppa una potenza di 184 cavalli, con una coppia massima di 270 Nm, (accelerazione da 0 a100 km/h in poco meno di 8 secondi). La trazione è anteriore, le misure esterne del tutto simili alla Mini attuale, con un passo di 250 cm. Le batterie sono situate per lo più nel tunnel della trasmissione e sotto i sedili posteriori, dove è collocato il serbatoio nei modelli a benzina. Clicca qui per una descrizione più completa.