Home Auto Europ Assistance e 500 elettrica: voglia di una gita?

Europ Assistance e 500 elettrica: voglia di una gita?

0
CONDIVIDI

Europ Assistance: l’occasione per provare una EV

Sono passati quasi 60 anni dalla fondazione, ma Europ Assistance continua a evolvere con i suoi servizi, adattandoli alle necessità e alle tecnologie odierne. Come lelettrificazione dei trasporti. Lazienda sta portando avanti questo processo in due modi. Incrementando il numero di veicoli elettrici nella propria flotta e installando colonnine per il rifornimento. Si tratta quindi di un progetto destinato a costruire un ecosistema per la mobilità elettrica. E già sperimentabile nella vita di tutti i i giorni.

Europe Assistance
Un’immagine della Reggia di Venaria Reale (credit foto: Venariareale.it).

Infatti, ai suoi clienti che si dovessero trovare nei pressi di Venaria Reale (TO), magari in attesa della propria auto per un qualsiasi disguido, o anche solo per una gita, mette a disposizione una piccola flotta di auto elettriche. Il modello in questione è la nuova 500 elettrica, un modello che è già un successo a pochi mesi dal lancio, avvenuto a settembre 2020. Partendo da Corso Cuneo, dove si trova il punto di ricarica di Europ Assistance, si può scegliere. Avventurarsi in montagna, sfruttando le buone dosi di coppia di 500 e la buona capacità di recupero in frenata. Oppure raggiungere Torino e addentrarsi senza blocchi nella ZTL, per una rilassante passeggiata in centro, sfruttando la maneggevolezza e le doti di compattezza di 500. O magari entrambe le cose! Per molti può essere la prima occasione di provare un’auto elettrica.

Da Venaria Reale al Sestriere, “The Husky Experience”

Partendo a batteria carica da Venaria è possibile raggiungere il Sestriere per quella che è conosciuta come The Husky Experience. Ovvero una fantastica escursione conducendo personalmente una slitta trainata da cani di razza Husky circondati dalle montagne innevate. Poco meno di 100 km di strada per salire a una quota appena sopra ai 2.000 metri.

Europ AssistanceSi arriva al Villaggio Olimpico, nella peggiore delle ipotesi, con oltre un terzo della carica residua della batteria. Carica sufficiente per la tratta di rientro. Anche se, per chi dovesse soffrire di “ansia da autonomia”, è possibile eventualmente programmare una brevissima sosta presso la stazione di ricarica FAST Duferco presso il centro commerciale Le Baite di Oulx (TO) a circa 20 km da Sestriere. Oppure presso la stazione FAST di Enel X a Sant Ambrogio di Torino, venti km prima di tornare presso la sede Europ Assistance di Venaria.

Oppure in centro per passeggiare e per il cioccolato

europ asssistanceDritti verso il centro di Torino per una rilassante passeggiata nel centro alla ricerca delle cioccolaterie vanto dell’Italia nel mondo. La 500 elettrica, viaggiando a emissioni zero, consente l’accesso alla ZTL. Pertanto è possibile avventurarsi ad esempio alla scoperta dei magici laboratori di Guido Castagna e Guido Gobino, dove gustare quelle che sono considerate tra le migliori produzioni internazionali. In centro a Torino si arriva in 20 minuti circa da Venaria. La 500 elettrica si muove agevolmente nel traffico e si parcheggia senza problemi, viste le dimensioni compatte. Avete deciso di non rinunciare né alla The Husky Experience né, al rientro, al giro in centro? Sappiate che, di rientro dal Sestriere, anche senza soste intermedie, una pausa di ricarica di mezzora circa presso la colonnina quick (da 22 kW) di Europ Assistance a Venaria vi regalerà energia a sufficienza per completare la vostra giornata. Il tempo di uno spuntino.

Europ Assistance

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome