Home Alla ricarica Eni e Ionity insieme per ricaricare Palermo

Eni e Ionity insieme per ricaricare Palermo

0
CONDIVIDI
Ionity è stata creata dai maggiori marchi tedeschi (più Hyundai) in contrapposizione ai Supercharger Tesla.

Eni e Ionity insieme per ricaricare Palermo. È la prima stazione di ricarica ultra-fast in Sicilia e si trova nella stazione di servizio Eni in via Ernesto Basile.

Eni e Ionity alla 4°apertura, dopo Liguria, Lombardia…

Eni e IonityPer siciliani e turisti c’è dunque la possibilità di ricaricare in due colonnine HPC da 350 kW. In grado di rifornire, in meno di 20 minuti, le attuali auto elettriche e quelle di nuova generazione. Siano in prossimità dell’uscita dell’autostrada A19, che collega Palermo e Catania, distanti tra loro 191 km, un tratto più che percorribile con un pieno di energia per molte macchine a batterie. Quella di Palermo è la quarta stazione Eni-Ionity. Si aggiunge a quella già in funzione nella stazione di servizio Eni di Ceriale Sud, sulla autostrada A10 Savona – Ventimiglia. A quella di Milano- Binasco, all’uscita della A7 che collega Milano a Genova e prossima alla strada regionale SP30. E a quella di prossima attivazione nella stazione Eni in Via Maccani, vicino all’accesso autostradale del centro di Trento e di facile accesso sia da Trento sud che da Trento nord.

Le Ionity vicine ai caselli, nei centri commerciali o…

eni e Ionity
Le Ionity, dalla Svezia alla Sicilia. In bianco i punti in via di installazione.

L’iniziativa, informa una nota dell’Eniè parte del piano di installazione di stazioni di ricarica ad altissima potenza lungo i principali assi di comunicazione stradale italiani. Per consente a tutti gli utenti di ricaricare alla massima potenza, grazie allo standard europeo CCS in corrente continua”. Per Ionity, invece, Palermo rappresenta il punto più a sud di una rete europea che vuol collegare Stoccolma e la Sicilia, con una stazione ogni 120km. Oltre che con l’Eni, l’azienda tedesca collabora strettamente anche con Enel X: le aperture avvengono in genere in prossimità dei caselli autostradali e all’interno di stazioni di servizio o grandi centri commerciali. Da ultimo Ionity si è alleata con la società di gestione IGD ed ha aperto una stazione di ricarica ad alta potenza nel centro Punta di Ferro di Forlì. Anche questa stazione si trova in uno snodo strategico: in questo caso per chi viaggia verso la dorsale adriatica, appena fuori dall’Autostrada A14/E45.