Home Moto & Scooter Energica conferma: le moto ricostruite in pista a metà giugno

Energica conferma: le moto ricostruite in pista a metà giugno

0
CONDIVIDI

E’ quasi compiuta la “mission impossible” di ricostruire tutte le moto da competizione Energica Ego Corsa per il campionato Fim Enel MotoE World Cup distrutte due masi fa nel rogo di Jerez. Il costruttore unico Energica Motors comunica di aver quasi concluso la produzione dei bolidi che debutteranno il 7 luglio sul circuito tedesco del Sachsenring.

L’impegno e la tenacia dell’azienda modenese, nonostante la complessità della sfida a livello di tempo e risorse, hanno portato alla definizione di una timeline della ricostruzione che è in linea con quanto sperato per l’inizio del campionato. Energica riuscirà infatti a produrre nuovamente tutte le Ego Corsa richieste per la fine di maggio, e tutto nel tempo record di meno di tre mesi.

Già dalla giornata successiva all’incendio di Jerez, sapevamo di dover compiere qualcosa di speciale _ ha dichiarato il CEO di Energica Livia Cevolini _Non c’era tempo da perdere. Ora possiamo dire con orgoglio che ci sono tempistiche certe per il completamento delle nuove Ego Corsa, e che queste sono in linea con ciò che è richiesto per l’inizio della stagione in Germania. Non posso che ringraziare tutte le parti coinvolte in questa impresa e tutti team, i piloti, i fan e i partner per l’incredibile supporto. C’è ancora da aspettare un pochino prima dell’inizio del campionato, ma sarà un’attesa ben ripagata.”

 Le nuove moto saranno consegnate ai team in tempo utile per i primi test ufficiali previsti sul circuito Ricardo Tormo di Valencia il 17,18 e 19 giugno prossimi – con tanto di E-Pole e simulazione di gara e una Eva Lunar White messa in palio per il vincitore della corsa. Sui canali social media di Energica tutti gli aggiornamenti relativi al processo di ricostruzione delle Ego Corsa.