Home Alla ricarica Enel X annuncia: “10 mila colonnine entro il 2019”

Enel X annuncia: “10 mila colonnine entro il 2019”

0
CONDIVIDI

Enel X annuncia di avere raggiunto i 5.700 punti di ricarica alla fine del primo trimestre 2019. L’obiettivo ora è di arrivare a 10 mila entro fine anno.

Francesco Venturini

A fine marzo erano 5.700

L’annuncio è stato dato dal n.1 Francesco Venturini con un breve post su Linkedin:<Promessa mantenuta!! Grazie a tutti quelli che ci hanno aiutato e supportato in questa impresa che neanche un anno fa sembrava impossibile. Ed ora arriviamo a 10.000 punti ricarica per fine 2019>. Non tutte le colonnine sono già attive, ma lo saranno a breve, una volta terminate tutte le operazioni sull’infrastruttura. Tra quelle già attive c’è la prima stazione in grado di ricaricare fino a 350 kW, quella installata con la rete Ionity all’outlet Valdichiana, in provincia di Arezzo (qui l’articolo). E sempre su Linkedin (qui il link) Venturini ha postato il video di un’Audi e-tron che a Valdichiana caricava fino a 143 kW di potenza. Un rabbocco piuttosto rapido, insomma… È chiaro che la stragrande maggioranza delle 10 mila colonnine annunciate per fine anno è costituita da impianti in AC fino a 22 kW. Si tratta comunque di un grosso impegno, che mira a togliere un po’ di ansia da ricarica ai tanti che ancora esitano davanti all’auto elettrica.

Hai idee per le colonnine? 30 mila dollari in palio

Da fine marzo, poi, sul portale Open Innovability del Gruppo Enel è stato lanciato un contest per progetti di colonnine di ricarica stradali (qui il link). Il titolo della gara è “Designing cost-effective curbside electric vehicle charging stations“, ovvero “Progettare stazioni discarica stradali a costi convenienti”. In palio ci sono 30 mila dollari.

L’immagine del contest

Nel bando si spiega che ancora oggi nelle città si faccia a trovare le location in cui piazzare le colonnine. Un po’ per problema di spazi, un po’ per problemi di costi.Ai partecipanti si chiedono dunque idee nuove su come costruire stazioni di ricarica che garantiscano facile accessibilità e massimo della sostenibilità, a costi contenuti. Vengono indicati quattro SDG (Sustainable Development Goals), che si riassumono nel concetto di rendere le stazioni di ricarica sempre meglio inserite nel contesto urbano, col minor impatto possibile. Enel X annuncia che la scadenza del bando è: 30 aprile.