Site icon Vaielettrico

Enel innesta (piano) la retromarcia sulle tariffe di ricarica

abbonamento ricarica
Charxcontrol

Enel X fa uno sconticino sulle tariffe di ricarica e introduce un nuovo abbonamento, decisamente conveniente per chi viaggia molto in auto elettrica. Una (piccola) rondine non fa primavera  ma è un segnale importante, dopo un anno di continui rialzi. 

 

A partire dal 1 luglio, con l’inizio della stagione dei grandi esodi estivi, Enel X pratica gli sconti più incisivi sulle ricariche in DC, quelle più usate nei viaggi a lungo raggio.

Le tariffe base a consumo nelle stazioni fast passano da 0,89€/kWh a 0,84€/kWh IVA inclusa. Quelle delle stazioni ultrafast (HPC), da 0,99€/kWh a 0,94€/kWh IVA inclusa.

Enel X: queste le nuove tariffe di ricarica scontate

L’abbonamento Premium 15 per i lunghi viaggi dell’estate

A questo ritocco al ribasso delle tariffe base, si aggiunge una nuova proposta tariffari: la Pay per Use Premium 15. E’ pensata, spiega Enel “per i clienti che percorrono molti km a bordo del proprio veicolo elettrico”.

La tariffa comprende una fee mensile di 9 euro che permette al cliente di avere il servizio di prenotazione della stazione di ricarica illimitato e uno sconto su tutte le tecnologie (AC, DC, HPC) di 0,15€. In questo modo più viaggi e più avrai convenienza.

Qui le variazioni di tariffe:

Grazie a queste novità in vigore dal 1 luglio, continua Enel “l’azienda vuole estendere il nostro portafoglio di tariffe per andare incontro a tutte le esigenze di consumo di chi guida elettrico“. Sulle tariffe Pay per Use Enel si posiziona così nella parte medio/bassa del mercato.

Gli altri piani tariffari già presenti nel portafoglio di offerte di Enel X sono:

Pay per Use Basic: tariffa a consumo senza abbonamento.

“Frecciatina” al rivale Be Charge, che risponde col  voucher da 100 euro per i clienti

Significativo il passaggio del comunicato, dove si sottolinea che l’offerta Pay per Use Premium 15 “è più competitiva di Becharge“. E’ la prima volta che uno dei due colossi della ricarica in Italia si confronta esplicitamente con il principale concorrente.

Non a caso BeCharge, pochi minuti dopo, ha a sua volta annunciato una nuova offerta rivolta ai titolari di un contratto di fornitura domestico con Plenitude luce e gas dedicato. Fino al 18 luglio darà a costoro la possibilità di richiedere un voucher prepagato Be Charge del valore di 100,00 euro, valido fino al 31 dicembre, utilizzabile su tutte le colonnine disponibili nell’app Be Charge per ricariche a consumo. Qui il regolamento.

Insomma, assistiamo alle prime prove tecniche di concorrenza, dopo la buia stagione del caro ricariche.

-Iscriviti alla Newsletter e al  canale YouTube di Vaielettrico.it-

Exit mobile version