Home Auto Elettriche usate ancora care: 25 mila euro in media

Elettriche usate ancora care: 25 mila euro in media

4
Una Smart EQ del 2020, con 15.990 km, in vendita su BrumBrum a 15.990 euro.

Elettriche usate ancora care: secondo un’indagine di BrumBrum siamo sui 25 mila euro, il valore medio più alto tra tutti i tipi di motorizzazioni.

Elettriche usate ancora care: poca offerta, prezzi alti

elettriche usateSi legge spesso (anche sul nostro forum) che le auto elettriche valgono poco o nulla già pochi mesi dopo la vendita. Affermazione smentita da una ricerca di uno dei più importanti  rivenditori di auto online d’Italia. In media per acquistare online un’auto di seconda mano si spendono 15.167 euro. Le elettriche sono ancora molto care, anche per la scarsa disponibilità di prodotto: poca offerta, prezzi alti. Per una vettura “a batterie” , secondo BrumBrum, servono in media 25.736 euro, circa 3.500 euro in più di una ibrida, che richiede 22.270 euro. La ricerca sottolinea però che per queste due alimentazioni c’è una costante crescita di modelli sul mercato e, di conseguenza, una maggiore presenza di veicoli nell’usato. Ciò porterà a una progressiva diminuzione del prezzo di vendita. In calo di circa mille euro rispetto al 2020 le quotazioni delle vetture con i carburanti considerati più ecologici. Per comprare una vettura a metano ci vogliono 10.817 euro, per una a GPL 8.141 euro.

elettriche usate

Monovolume Crollano i prezzi

Resiste la differenza di prezzo tra diesel e benzina, nonostante le prospettive nebulose delle motorizzazioni a gasolio. Le diesel di seconda mano costano in media quasi 2.500 euro in più rispetto ad una a benzina: 16.024 euro contro i 13.646 euro. Questo, spiega BrumBrum, “è dovuto al fatto che nella maggioranza dei casi le macchine diesel sono SUV o crossover, spesso dotate di cambio automatico”. Vetture, quindi, generalmente più care nel nuovo di citycar o utilitarie a benzina. Quanto alle tipologie di auto, i crossover sono sempre più cercati. Per questi veicoli gli italiani hanno speso in media 19.108 euro nel 2021, un dato in crescita di oltre 2.000 euro rispetto allo scorso anno. Discorso simile per i Suv, che hanno raggiunto i 27.641 euro di media, i più cari sul mercato online. Ci vogliono oltre 10.000 euro in meno per comprare una berlina (16.463 euro) o una station wagon (15.387 euro). Meno costose le monovolume, vetture considerate fuori moda: in media gli italiani le acquistano a 9.597 euro. Le più economiche online rimangono ovviamente citycar (8.620 euro) e utilitarie (8.361).

— Leggi anche: elettriche usate, Renault certifica lo stato delle batterie. E qui: EV di seconda mano, una giungla, l’esperienza di Roberto.

 

Apri commenti

4 COMMENTI

  1. Oltre a chiedere un prezzo alto devi anche riuscire a venderla, i prezzi sono alti ma le auto rimangono lì invendute…io ho provato a vender la leaf 40 kWh Tekna (allestimento top) del 2018 questo dicembre mentre che provavo a vendere anche la Clio benzina (volevo vendere la leaf perché non stavo riuscendo a vendere la Clio e mi arrivava nuova auto, ma i concessionari mi offrivano come al solito quasi nulla per le auto). Le leaf come la mia costavano tutte sui 21000, l’ho messa a 18000. Mica l’ho venduta, ricevuto solo richieste inferiori a 14000€. Per fortuna appena usciti gli incentivi sulle termiche sono riuscito a vendere la Clio (la vendita era bloccata dagli incentivi, la gente pensava di pagarla poco da nuova con uscita incentivi invece alla fine il preventivo che si erano fatti prima e dopo gli incentivi riportava lo stesso prezzo finale…)

  2. Che le elettriche usate tengano bene il prezzo è un’ottima notizia. Però non bisogna entusiasmarsi troppo, un’analisi approfondita potrebbe anche riservare sorprese.

  3. Leaf del 2018 che fra poco costano come quelle nuove! Zoe del 2018/19 che costano tanto quanto quelle nuove! Ovviamente ci sono gli incentivi, con una distorsione del mercato, che abbassa i prezzi sul nuovo ma sull’usato coloro che rivendono vogliono tenere alto il prezzo… Gli incentivi servono per abbassare il prezzo in generale soprattutto a chi può spendere poco…

  4. Altro aspetto che andrebbe cambiato riguarda gli incentivi… Meglio dare incentivi su auto elettriche o ibride plug in a km0 oppure anche usate… Che a nuovi benzina o diesel euro6…
    Molte auto elettriche di seconda mano..finirebbero su strada nelle famiglie con redditi bassi

Rispondi