Home Sharing Elettra, il car sharing di Genova in Volkswagen elettriche

Elettra, il car sharing di Genova in Volkswagen elettriche

0
CONDIVIDI

Elettra, il nuovo car sharing di Genova voluto da Duferco Energia e dal Comune del capoluogo ligure. Le vetture sono Volkswagen, e-Up e ID.3.

Elettra: viaggi in e-Up o ID.3 e arriva anche la ID.4

Elettra

Entro il mese di luglio saranno 80 le elettriche Volkswagen a disposizione dal nuovo servizio (70 e-Up e 10 ID.3). Ma nel 2021 la flotta raggiungerà le 100 unità con l’introduzione del Suv ID.4. Tutte prenotabili con la classiche formule: StationBased o a flusso libero Free Floating, che consente il ritiro e il rilascio in qualsiasi punto del centro città. Con questo soluzione, ovviamente, le tariffe sono più elevate, dato che gli operatori devono monitorare le auto e, nel caso, riportarle nei luoghi di noleggio.Il servizio è pensato soprattutto per i genovesi, che avranno sconti abbonandosi al Club Elettra. La VW e-Up, per esempio, per un’ora costa 2,60 euro per gli iscritti e 3,25 per gli altri utenti. Più 0,40 cent al km (0,50 per i non soci). Elettra si avvale del supporto di ABB, Rina, Coop Liguria, Crédit Agricole Italia, Piave Motori e Free to X. Quest’ultima è la nuova società di Autostrade per l’Italia che si occupa di servizi di mobilità (e di installare le ricariche nelle aree di servizio).

“Il sindaco: bus pubblici tutte elettrici entro 4 anni”

Elettra

L’operazione Elettra si inserisce nei piani di sviluppo sostenibile dell’amministrazione del capoluogo ligure. E proprio per questo otterrà la certificazione ISO 37101, dedicata alle realtà che promuovono la sostenibilità nelle comunità urbane. “Genova sta compiendo una vera e propria rivoluzione per la mobilità urbana, puntando anche alla totale conversione del trasporto pubblico in elettrico entro il 2025“, annuncia il sindaco Marco Bucci. “Elettra rappresenta per Genova un deciso passo avanti nel processo di transizione ecologica ed energetica che ha intrapreso il nostro Paese“, aggiunge Antonio Gozzi, n.1 del Gruppo Duferco. “Vogliamo offrire ai genovesi un nuovo modo di vivere la mobilità urbana, sostenibile e rispettoso del territorio. Un obiettivo che condividiamo con un gruppo di partner con cui abbiamo lavorato in questi mesi per fare sistema”.

SECONDO NOI. Volkswagen sta prendendo il posto di Renault nei car-sharing cittadini, che rappresentano più un investimento che un guadagno per le Case auto. Normale che sia così: i francesi hanno già investito in passato e ora tirano il freno, i tedeschi hanno ancora bisogno di far conoscere le loro elettriche. Soprattutto ID.3e ID.4.

 

 

 

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome