Home Sharing ELEC3City: Volvo lancia il car sharing elettrico di quartiere

ELEC3City: Volvo lancia il car sharing elettrico di quartiere

0
CONDIVIDI
Volvo ELEC3City _32

Volvo lancia un nuovo modello di business, estremamente radicato sul territorio, tanto da venire etichettato come “car sharing di quartiere”. Prende il via ufficialmente ELEC3City, rivolgendosi a privati e aziende, a riprova di come ormai la distinzione non esista più. Se prenderà piede e sarà un successo, lo dirà solo il mercato. Per il momento, però, Volvo ha deciso di lanciare il servizio nella centrale zona di Portanuova a Milano, uno dei distretti economicamente più all’avanguardia d’Italia. 

ELEC3City, via al progetto

Il progetto è stato promosso da Volvo Car Italia con la collaborazione di COIMA, l’azienda che ha sviluppato e gestito la nascita e la crescita di tutta la zona di Portanuova. Il frutto della collaborazione è un servizio di mobilità condivisa con una flotta di Volvo XC40 full electric dell’azienda cino-svedese.

Volvo ELEC3City: da sonistra Manfredi Catella, Giuseppe Sale e Michele Crispi

L’annuncio dell’attivazione del servizio è stato dato dal presidente di Volvo Car Italia, Michele Crisci, durante una conferenza stampa al Volvo Studio di Milano assieme a Manfredi Catella, Founder e CEO di COIMA, e il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Tutti concordi nel parlare di sviluppo sostenibile della città e della sua mobilità.

Il car sharing arriva in quartiere 

ELEC3City è un progetto che risale a novembre 2021, quando fu inaugurata la stazione di ricarica Powerstop Portanuova. Ad oggi rimane il primo esempio italiano di car-sharing elettrico legato a un quartiere specifico di una città. Il servizio, infatti, è destinato ai privati e aziende che operano nell’area che gravita attorno a piazza Gae Aulenti. Insimma, che siano residenti o abbiano la sede legale della propria attività economica nella zona. L’idea di fondo è dare a costoro una risposta concreta di mobilità, con un occhio attento alla sostenibilità ed evitando che altre vetture possano intasare il traffico e l’aria di Milano, utilizzando invece auto condivise.

Volvo ELEC3City _27

Le dichiarazioni di Michele Crisci

«Si dice sempre che utilizzare l’auto in città è complicato ed è fonte di problemi e di inquinamento. Con il progetto ELEC3City vogliamo dimostrare che può essere vero il contrario – le parole di Michele Crisci la nostra strategia legata alla mobilità elettrica favorisce l’integrazione fra auto e città. Un servizio facile e immediato, che è anche una risposta al generale aumento dei costi di energia e trasporti».

Come funziona il servizio ELEC3City 

Il servizio ELEC3City mette a disposizione del pubblico una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge Single Motor full electric; le auto sono tutte parcheggiate nel sotterraneo Varesine Portanuova e per poterle utilizzare basterà scaricare un’applicazione dagli store IOS e Android, disponibile all’interno della App Portanuova Milano. Le auto possono essere affittate per un tempo che va da 30 minuti a più giorni. Dopo le tre ore e mezza di utilizzo si applica la tariffa giornaliera, estremamente vantaggiosa. L’utente dovrà sempre riconsegnare l’auto nel parcheggio di ELEC3City dove è stata presa. 

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

Luca Talotta (Catanzaro, 1980), giornalista, vincitore del premio Top Green Influencer 2019 per la mobilità sostenibile, vive a Milano. Si occupa di tutto quello che riguarda la sostenibilità, da quella automotive a quella tecnologica e ambientale. Sui suoi canali social si trovano molti dei progetti realizzati con aziende top del panorama mondiale. Collabora con importanti testate nazionali (Corriere dello Sport, Tuttosport, Il Giornale, Il Giorno, Mi-Tomorrow e Il Resto del Carlino tra le altre) e siti internet. E' docente presso l’università eCampus.
Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome