Home Alla ricarica Ekomobil porta in Italia l’app di Electromaps

Ekomobil porta in Italia l’app di Electromaps

0
CONDIVIDI
Ekomobil
Una colonnina di ricarica dell'Ekomobil.

Electromaps, uno dei maggiori fornitori di servizi di e-mobility in Europa, ha annunciato l’interoperabilità con le stazioni di ricarica a marchio Ekomobil.

Partnership tra Cremona e Barcellona

Da giugno in poi, gli utenti di Electromaps (vai al sito) potranno accedere a tutte le colonnine Ekomobil (qui il sito) e ricaricare con la loro app mobile, o badge, RFID. Con questa integrazione, avvenuta grazie al supporto di Mauro Ingegneri, Electromaps entra nel mercato italiano e si avvicina al suo obiettivo di “ricarica senza confini”. Ovvero: fornire agli utenti tutte le stazioni di ricarica connesse e accessibili tramite la propria app. Ekomobil è un’azienda di Cremona che opera, oltre che nella ricarica di auto elettriche, anche con stazioni di servizio di metano e di GNL, il Gas Naturale Liquefatto. Fa parte di un gruppo fondato nel 1961 con l’acquisto di un deposito carburanti e la nascita della Keropetrol.

Electromaps, invece. è un’azienda spagnola, nata nel 2009 a Barcellona proprio per agevolare gli automobilisti nel rintracciare e pagare le ricariche. Tra le città in cui è più attiva c’è Bucarest, grazie a un accordo con un altro operatore, Chargelocator.  Xavier Cañadell, CEO di Electromaps, ha rivendicato che “il supporto incondizionato della nostra community ha dato alla piattaforma la indiscutibile posizione di leader”. E ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra gli operatori di settore, come in questo caso Ekomobil.

— Leggi anche: ricarica, caccia al tesoro in dodici app.