Home Due ruote Eco Mover Bee Free, il trasporto green viaggia su tre ruote

Eco Mover Bee Free, il trasporto green viaggia su tre ruote

1
CONDIVIDI

Dopo Eco Mover Cargo, l’azienda bolognese LCE lancia in esclusiva sul mercato un nuovo scooter elettrico a tre ruote pensato per le consegne in ambito urbano. Prodotto in Cina ma assemblato in Italia, Bee Free ha un baule che può reggere 70 kg di peso.

Il loro core business da quarant’anni a questa parte è commercializzare mezzi per la movimentazione di merci e prodotti, soprattutto carrelli elevatori. Da qualche tempo però l’azienda bolognese LCE ha deciso di esplorare il mondo della mobilità elettrica, provando ad inserirsi in una nicchia di mercato di futura espansione: quella dei piccoli trasporti urbani.

Eco Mover Bee Free

Le consegne su tre ruote

Per far questo la società ha stretto una forte collaborazione con un produttore cinese di veicoli elettrici, per diventarne importatore e distributore unico in Italia.
Il primo vagito del progetto, denominato Eco Mover, è stato qualche mese fa con il lancio di Cargo, versatile mezzo a tre ruote pensato per il trasporto e la consegna in ambito urbano, munito di uno speciale cassone della portata di 200 kg in grado di servire a molti usi diversi.

Oggi, LCE continua nella sua campagna green, iniziando la commercializzazione di un nuovo triciclo elettrico di importazione cinese, Eco Mover Bee Free. Si tratta di un scooter pensato per i brevi trasporti in città, munito di un capiente baule al posteriore (dalla capacità di carico di 70 kg) e di un cesto anteriore.
Un triciclo che può essere utile ad esempio ai rivenditori o come flotta per servizi postali e food delivery. Ma non solo.

Eco Mover Bee Free

Baule imponente, stabilità invidiabile

Il Bee Free si presenta come uno scooter a 3 ruote con sospensioni posteriori indipendenti e sincronizzate, che consentono di mantenere stabile la tenuta su strada in curva o su terreni sconnessi. Di fatto, ogni ruota ha il motore trazione incorporato nel cerchio ed il freno a disco. L’intero gruppo delle due ruote posteriori (da 8” pollici) è incernierato al telaio dello scooter e supportato da un mono ammortizzatore centrale regolabile su diverse posizioni per adattare il mezzo alle diverse condizioni di impiego.

Lo scooter pesa 120 kg a vuoto ed è dotato di fari a LED, doppio cavalletto laterale, pedane poggiapiedi estraibili, baule porta-carichi, cesto anteriore e portaoggetti sotto il manubrio.

Ha tre modalità di guida diverse (che fanno gradualmente aumentare la velocità, fino ad un massimo di 50 km/h) e la retromarcia, utile per le manovre di parcheggio se “zavorrati” dal carico. E per evitare sbilanciamenti quando si è fermi (ad esempio al semaforo), basta azionare la leva dei freni posteriori e lo scooter rimane fermo in posizione diritta, evitando così al conducente di appoggiare il piede a terra.

Eco Mover Bee Free

Il baule posteriore ha ovviamente un ruolo centrale. É integrato nel design complessivo del mezzo e ha una capacità di 200 litri e una portata massima di 70 kg di carico. All’interno c’è un intelligente divisorio, estraibile, e anche un doppio fondo per stipare eventuali documenti. Per le consegne di cibo, il baule è in grado di mantenere le temperature necessarie grazie alle pareti coibentate.

Batterie estraibili e dotazioni complete

Eco Mover Bee Free funziona con una o due batterie, a scelta. Sono celle al litio da 60V x 30Ah, pesano 12,5 kg l’una e garantiscono autonomie di carica intorno ai 140 km se utilizzate entrambe. Sono estraibili, quindi possono essere ricaricate anche a casa o al lavoro con l’apposito carica-batterie di serie. Tempi stimati intorno alle 6 ore.
Il motore ha una potenza complessiva di 2,1 kW.

La strumentazione è minimal ma completa, con un display digitale intuitivo dove vengono riportati i dati fondamentali dello scooter in marcia.
Tra le dotazioni di serie c’è anche il parabrezza firmato Isotta e uno speciale para-vento per le gambe.

Eco Mover Bee Free

Bee Free pronto al debutto

Come per il Cargo, anche Eco Mover Bee Free viene prodotto in Cina ma assemblato negli stabilimenti bolognesi della LCE, e sottoposto a severi controlli di garanzia.

Il nuovo triciclo fa il suo ingresso sul mercato ad un prezzo di listino pari 5.700 euro + IVA. L.C.E garantisce comunque prezzi vantaggiosi per i rivenditori e/o per flotte importanti, offerte che sono cumulabili con gli incentivi previsti dall’Ecobonus statale.

— Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

Apri commenti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome